Forte dei Marmi: il riuso è creativo

Sabato 1 e domenica 2 settembre, prima edizione di “Riusami Fortemente”, mostra mercato dedicata agli oggetti realizzati con materiale riciclato

Ridurre, riusare, riciclare: tre “R” che sintetizzano una filosofia volta a ridurre gli sprechi, a creare una economia più sostenibile, a limitare la quantità di rifiuti e il loro impatto sull’ambiente. Filosofia che è alla base anche di Riusami Fortemente, la prima mostra mercato dedicata al riuso, che si svolgerà l’1 e 2 settembre a Forte dei Marmi.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Rilax, vedrà esposti diversi esempi di oggetti creativi riciclati: bottiglie di plastica trasformate in cestini, segnaposto, bouquet di fiori, portapenne e lanterne luminose, tappi assemblati per creare tovagliette, pupazzi per bambini, portachiavi e tessere da mosaico. Tra gli espositori, L’Argante, con le sue creazioni derivate dal legno e Rifò, una linea di abbigliamento completamente rigenerata, con cui gli scarti tessili vengono trasformati e riconfezionati in nuovi accessori e abiti, nel solco della grande tradizione tessile della città di Prato.

Durante la giornata saranno presenti laboratori di riciclo creativo per bambini e giochi con materiale di recupero.

La fiera si terrà in piazza Dante, sabato 1 e domenica 2 settembre, dalle 8 alle 20, e rientra nell’ambito dei progetti di sensibilizzazione e di educazione ambientale organizzati dall’Ufficio Eventi del Comune di Forte dei Marmi, dal Servizio Ambiente Sga e dall’Ufficio Otd del Comune.