Fotografia, a Pietrasanta la mostra “Sporcami l’anima”

I volti degli abitanti del piccolo borgo di Torano, ai piedi delle cave di marmo di carrara, sono i testimonial scelti per la mostra “Sporcami l’anima”. Nata da un progetto di Emma Castè, e realizzata dalla fotografa Giulia Guadagni che firma le 32 immagini, la mostra è una denuncia della violenza di genere.

Le immagini sono esposte a Pietrasanta, nella Sala delle Grasce del complesso di Sant’Agostino, fino a domenica 1 dicembre (dalle 16 alle 19).

La mostra aveva debuttato lo scorso giugno a Torano e viene ripresa dal Comune di Pietrasanta e dall’Assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con Torano Notte e Giorno, per sensibilizzare la comunità nella settimana della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre.