Franco Amato, “La giostra Zingara” a Villa Argentina

Il 10 ottobre a Viareggio, nuovo appuntamento per “Di mercoledì”, gli incontri in terrazza di scrittori e lettori

 

La giostra Zingara è il secondo romanzo di Franco Amato: l’autore lo presenta mercoledì 10 ottobre, alle 17,30, nell’ambito della rassegna Di mercoledì: scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina, a Viareggio.

Con Amato dialogherà Francesco Grassi Niccolai, editor e promoter culturale.

La giostra Zingara (Giovane Holden Edizioni) è uscito in libreria poco prima dell’estate scorsa, e ha già suscitato un interessante dibattito.

Ambientato a Lucca tra gli anni ’60 e oggi, il romanzo prende le mosse dal ritrovamento di una lettera inviata molti anni prima alla protagonista femminile, Rosa, che scopre così i motivi per cui, appena diciassettenne, fu abbandonata dal giovane giostraio del quale si era innamorata.

L’autore tratteggia, con un linguaggio mai sopra le righe che non rinuncia a un pizzico di ironia, la storia personale dei protagonisti e quella italiana, e mette a confronto culture diverse: quella borghese e quella nomade dei giostrai.

Sullo sfondo la nascita delle prime fabbriche, la rivolta operaia negli anni ’60 e differenti condizioni tra la classe dirigente e quella operaia. Il finale, inaspettato, non è l’unica sorpresa di un romanzo dagli imprevedibili risvolti.

Franco Amato è nato nel 1970 a Lucca, dove vive e lavora come dottore commercialista. Considera la scrittura uno strumento esplorativo, un laboratorio creativo, dove mettersi alla prova giocando con il reale. Nel 2016 ha pubblicato Storie di carta.

 

Cosa: Di mercoledì: Franco Amato presenta La giostra Zingara

Dove: Villa Argentina, via Fratti angolo Via Vespucci, Viareggio

Quando: mercoledì 10 ottobre, ore 17,30

Per informazioni: tel. 0584 1647600, email: musei@provincia.lucca.it