Giallo d’autore: Maurizio de Giovanni e Ilaria Tuti a Lido

Venerdì 24 agosto il padre del commissario Ricciardi sarà sul palco di Lido Cult insieme con l’esordiente Tuti

di redazione

Uno dei più amati autori di gialli italiani, Maurizio de Giovanni. E un’esordiente, Ilaria Tuti, in libreria con la sua prima opera, Fiori sopra l’inferno. Sono i protagonisti d’eccezione dell’ultimo appuntamento con Lido cult e Giallo d’Amare, le due rassegne culturali che hanno animato l’estate di Lido di Camaiore.

L’incontro è per venerdì 24 agosto, sul palco collocato davanti al pontile di Lido, alle 21,30. Insieme con i due autori ci saranno Claudio Sottili e Giuseppe Previti.

Nato nel 1958 a Napoli, De Giovanni è il padre del commissario Ricciardi, attivo nella Napoli degli anni ’30, protagonista di una lunga e fortunata serie di romanzi (pubblicati da Einaudi): dall’esordio con Il senso del dolore (2007) al recentissimo Il purgatorio dell’angelo, pubblicato quest’anno.

Con I bastardi di Pizzofalcone (Einaudi 2013) De Giovanni ha inaugurato un nuovo ciclo, che vede protagonista la squadra investigativa di un commissariato nella periferia di Napoli.

Nel 2018 sono usciti anche Sara al tramonto (Rizzoli) e Sbirre (Rizzoli), scritto in collaborazione con Massimo Carlotto e Giancarlo De Cataldo.

Tuti è invece al suo primo libro: Fiori sopra l’inferno è un thriller psicologico che è stato un caso alla Fiera del Libro di Francoforte, conquistando editori in Francia, Spagna, Germania, Inghilterra. In Italia è pubblicata da Longanesi.

Tuti, friulana, ha lavorato come illustratrice per una casa editrice e ha vinto diversi premi letterari. Con il suo romanzo d’esordio nasce una nuova protagonista, fuori dagli schemi, nel panorama del thriller italiano, il commissario Teresa Battaglia, di cui si sentirà parlare ancora…

Un concerto dei Free Music chiuderà la serata.

 

Cosa: Lido Cult – Gialli d’Amare: Maurizio de Giovanni e Ilaria Tuti
Dove: Pontile di Lido di Camaiore
Quando: venerdì 24 agosto, ore 21,30
Ingresso libero

Foto: Maurizio de Giovanni ritratto da Leonardo Céndamo (da www.einaudi.it)