I “fatti di Viareggio” al ciclo di incontri sul ’68

A Viareggio il ’68 arrivò un anno prima. Era il 3 febbraio del 1967 quando la contestazione irruppe sulle strade e le piazze della Versilia.

La folla assedia il commissariato di Viareggio. Sul tetto dell’auto Giuseppe Antonini

A quegli eventi, passati alla storia come “i fatti di Viareggio”, è dedicato il quarto incontro del ciclo Il ’68 in Versilia e oltre, in programma venerdì 19 ottobre alle ore 21 alla Croce Verde di Pietrasanta.

Relatore sarà Marco Lenci dell’Università di Pisa, che rievocherà la giornata di proteste e scioperi, dei tumulti di cui si rese protagonista l’intera città di Viareggio. Fu una reazione al pestaggio, da parte delle forze dell’ordine, degli studenti che, al mattino, partecipavano a un corteo pacifico.

L’ingresso libero fino a esaurimento posti senza prenotazione.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale Rolando Cecchi Pandolfini e dall’Arci.