J.S.Bach e Ramin Bahrami: appuntamento da non perdere per il Mese Pucciniano

Sabato 15 dicembre, appuntamento da non perdere per il Mese Pucciniano 2018. All’Auditorium Enrico Caruso a Torre del Lago Puccini, Ramin Bahrami al pianoforte  e Massimo Mercelli al  flauto

di redazione

Due musicisti d’eccezione per il concerto J.S. BACH, Sanssouci  in programma – sabato 15 dicembre (alle 21) all’Auditorium Enrico Caruso di Torre del Lago Puccini per gli appuntamenti in calendario nel Mese Pucciniano 2018 organizzati dalla Fondazione Festival Pucciniano.

Ramin Bahrami è tra i più importanti interpreti bachiani viventi, considerato dalla critica “un mago del suono, un poeta della tastiera” e il  flautista Massimo Mercelli ha avuto collaborazioni con compositori del calibro di Penderecki, Gubaidulina, Glass, Nyman, Bacalov, Morricone, Sollima.

Il programma prevede l’esecuzioni di brani di: J.S.Bach, C.P.E.Bach e M.Nyman

Sanssouci è il luogo dell’anima di Federico II Re di Prussia, il suo Castello a Postdam dove coltivava l’amore per l’arte. Abile flautista dilettante qual era, accolse il 7 maggio del 1747 Johann Sebastian Bach, al quale chiese di suonare tutti gli strumenti della sua collezione. Bach accettò, non senza aver prima chiesto un tema di fuga sul quale improvvisare.

Da qui nacque Musikalische Opfer, composto al rientro a Lipsia sul Thema Regium, opera che dedicò appunto a Federico II e il legame della famiglia Bach con il Castello di Sanssouci, dove per lungo tempo il secondo e più famoso dei venti figli di Johann Sebastian, Carl Philipp Emmanuel, lavorò come compositore e clavicembalista di cappella.

 

Cosa: J.S. BACH, Sanssouci per flauto e pianoforte 

Quando: sabato 15 dicembre alle 21

Dove: Auditorium Caruso, via delle Torbiere Torre del Lago Puccini

Biglietti: posto unico 12 euro

Informazioni e acquisto biglietti  tel. 0584 359322

 

foto: Ramin Bahrami e Massimo Mercelli