La chitarra di Alessio Monti a Villa Bertelli

Domenica 2 dicembre a Forte dei Marmi concerto del musicista e compositore Alessio Monti, con musiche di vari autori e di propria composizione

 

Un concerto di chitarra classica, in un’interpretazione personalissima e originale, è quello che proporrà Villa Bertelli domenica 2 dicembre. Alle 17,30 la Sala Ferrario accoglierà la musica del chitarrista e compositore Alessio Monti.

Diplomato al Conservatorio Cherubini di Firenze, Monti ha intrapreso la carriera concertistica esibendosi nei più importanti teatri europei, asiatici, africani e nord e sud americani.

Nei suoi viaggi in Oriente ha approfondito certe particolarità della musica e della filosofia, trasferendole nella composizione occidentale e apportando singolari innovazioni.

Ha inciso 25 CD, con musiche di vari autori e di propria composizione, per chitarra sola, con orchestra e con vari strumenti etnici e suoni elettronici, ottenendo ottime critiche da parte della stampa italiana ed estera per le sonorità nuove impiegate al servizio di un personalissimo modo di sentire e trasmettere la musica.

Il programma che presenterà a Villa Bertelli prevede:

– Anonimo del XVI secolo Suite per liuto (trascrizione di Alessio Monti)

– Heitor Villa Lobos: due preludi, uno studio

– Leo Brouwer: Danza del Altiplano, Elogio de la danza

– Alessio Monti: Oneiron (première), La Foresta di Gokarnath, Samathi, No Borders e Tre Koan (L’arpa del Monaco, Sguardi nel vento, L’ultima danza del Guerriero)

Nella foto Alessio Monti