LABottega di Marina di Pietrasanta festeggia 100 anni con “Presente”

Con un progetto in tre capitoli, tra arte e fotografia, LABottega, storico locale di Marina di Pietrasanta, festeggia i suoi 100 anni

 

Nata nel 1920 come negozio di quartiere, punto di riferimento per gli acquisti quotidiani, LABottega di Marina di Pietrasanta è oggi un ristorante, uno spazio espositivo e di incontri, mostre, aperitivi…

E quest’estate festeggia i suoi primi 100 anni con Presente, un progetto articolato in tre capitoli tra la galleria, lo studio e la limonaia.

 

Morgana Orsetta Ghini, Eden

Il primo capitolo è ambientato nella limonaia dove Morgana Orsetta GhiniMog propone una nuova versione dell’opera Eden, realizzata in origine per i tetti di Palazzo Micciché di Favara (Sicilia) per Farm Cultural Park.

Mog pone al centro del suo messaggio artistico l’essenza femminile, intesa come vita e come fulcro della continuità della nostra specie. Simbolo di questa essenza è la vagina in tutte le sue forme, l’origine del mondo, passaggio da assente a presente, da invisibile a visibile.

 

Le antiche fotografie

È lo studio a ospitare il secondo capitolo.

Durante una visita alla sede dell’associazione RecuperArti, i ragazzi della classe IV AAD dell’Istituto Stagio Stagi, frugando tra i materiali di recupero hanno trovato dei vecchi negativi fotografici in vetro.

Osservandoli con un’app del cellulare ne hanno visto il positivo e li hanno riportati a nuova vita. Da qui è nata l’idea di un’esposizione che rendesse fruibili questi pezzi di storia della fotografia attraverso mezzi del nostro quotidiano digitale: telefoni, tablet, QRCode.

LABottega, ha risposto integrando il progetto con La Scatola dei Ricordi, archivio di vecchie foto di famiglie versiliesi curato da Alice Ippolito.

 

Elena Guidi e Christian Pardini

All’interno della galleria si colloca il terzo capitolo, realizzato con le foto di Elena Guidi, con l’allestimento di Christian Pardini (Studio Flat).

Le immagini di Guidi sono momenti di realtà cristallizzata. Mani, braccia, case: sembrano tutti corpi estranei, fermi in un qui ed ora che pare non muoversi mai, astratti dallo scorrere del tempo, ma soggetti ai flussi dell’aria.

Christian Pardini colloca abilmente questi corpi nello spazio dei tessuti all’interno della galleria, costruisce forme tra pieno e vuoto in un gioco di scacchi.

 

Info

Cosa: Presente
Dove: LABottega, viale Apua 188, Marina di Pietrasanta
Quando: dal 13 giugno al 30 settembre 2020
Aperto tutti i giorni tranne il martedì dalle 18 alle 23
Visitabile prenotando per cena uno dei tavoli del progetto o riservando una visita tramite email ad info@labottegalab.com o telefono allo 0584 22502