Letteratura: dal 20 settembre LuccAutori e Racconti nella Rete

Dal 20 settembre al 6 ottobre a Lucca torna LuccAutori, festival letterario abbinato al premio Racconti nella Rete

 

Lello Arena, Bruno Gambarotta, Ennio Cavalli, Eraldo Affinati: sono alcuni tra i protagonisti della 25a edizione del festival LuccAutori, anche quest’anno abbinato al premio letterario Racconti nella Rete, giunto alla 18a edizione.

 

LuccAutori

Il festival letterario è in programma dal 20 settembre al 6 ottobre a Lucca. Gli incontri si terranno presso Biblioteca civica Agorà, Palazzo Bernardini e Villa Bottini.

La direzione artistica è di Demetrio Brandi. Maria Elena Marchini conduce gli incontri.

Il primo dei quali sarà con il poeta Ennio Cavalli, mercoledì 2 ottobre all’Isi Barga: una conferenza su Giovanni Pascoli, il gigante “fanciullino”, in collaborazione con la Fondazione Giovanni Pascoli. Cavalli presenterà inoltre il suo libro Se ero più alto facevo il poeta (La Nave di Teseo).

Giovedì 3 ottobre alle 18,30 a Palazzo Bernardini incontro con lo scrittore, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico Bruno Gambarotta, che insieme a Claudio Porchia parlerà del libro Sanremo story, scritto per i 70 anni del Festival della canzone.

Venerdì 4 è in programma la premiazione dei vincitori del premio Poesiamo (associazione NormalMente).

Eraldo Affinati, insegnante e scrittore, presenterà, sempre venerdì, il suo libro Via dalla pazza classe, educare per vivere” (Mondadori).

Sabato 5 incontro con il fumettista e illustratore Bruno Cannucciari, autore del manifesto e della copertina dell’antologia Racconti nella Rete 2019 (Castelvecchi), e con l’attrice Franca Minnucci che leggerà alcuni brani tratti da Per le antiche scale di Mario Tobino.

Domenica 6 ottobre alle 18 l’attore Lello Arena presenterà in anteprima assoluta il nuovo libro Io, Napoli e tu, scritto con Stefano Genovese (Edizioni Piemme).

 

Il festival per i ragazzi

Il festival prevede quest’anno un nuovo appuntamento dedicato ai più giovani, LuccAutori Ragazzi, che si svolgerà venerdì 20 settembre dalle ore 9 alla Biblioteca Agorà, con le scrittrici Laura Orsolini e Annalisa Strada e gli studenti della scuola Carducci di Lucca.

Gli studenti del liceo artistico Passaglia saranno invece impegnati illustrare con i loro disegni i 25 racconti vincitori del premio Racconti nella Rete. I loro lavori saranno esposti nella mostra Racconti a colori, che sarà inaugurata sabato 28 settembre a Villa Bottini.

In calendario poi, venerdì 4 e sabato 5 ottobre a Villa Bottini, le Occasioni Tobiniane, incontri con gli studenti delle scuole medie e superiori organizzati in collaborazione con la Fondazione Mario Tobino.

 

Il premio

Il premio letterario Racconti nella Rete, organizzato sul sito www.raccontinellarete.it , prevede la pubblicazione dei 25 racconti vincitori in una antologia edita da Castelvecchi, che sarà presentata in anteprima al festival LuccAutori.

I vincitori della 18a edizione saranno premiati nel pomeriggio di sabato e di domenica, alle 16,30 a Villa Bottini, con la conduzione di Maria Elena Marchini.

Il premio del giornale umoristico Buduàr sarà assegnato al racconto di Cinzia Montagna, Quando l’Amilcare risorse.

Aidr – Associazione italiana digital revolution, consegnerà invece un ipad al vincitore più giovane, Martina Scaramuzzino, 12 anni, autrice del racconto Il desiderio.

Questi i nomi dei vincitori.

Sabato 5 ottobre saranno premiati: Linda Barbarino, Martina Scaramuzzino, Girolamo Titone, Roberta Barbi, Marina Berta, Paola De Donato, Paola Maldonato, Grazia Marchese, Ida Raiola, Maria Elena Prinzi, Anna Rosa Perrone, Giovanni Pezzella, Vincenzo Rocco.

Domenica 6 sarà la volta di: Silvia Bove, Nicola Buoso, Giuseppe Ciarallo, Michele Emidi, Monica Menzogni, Sandro Maffei, Cinzia Montagna, Maida Occhionero, Luca Bonacina, Silvia Schiavo, Ezio Testa, Luca Zambelli.

 

La mostra

Il 28 settembre sarà inaugurata, nelle sale di Villa Bottini, la mostra Omaggio a Leonardo, genio dell’arte con disegni di artisti contemporanei tra cui Sergio Staino, Lido Contemori, Giuliano Rossetti e Marco De Angelis. La mostra è a cura di Stefano Giraldi.

 

 

Info

Cosa: LuccAutore e Racconti nella Rete
Quando: dal 20 settembre al 6 ottobre 2019
Dove: Biblioteca civica Agorà, Palazzo Bernardini e Villa Bottini, Lucca
Ingresso libero
Per informazioni: tel. 0584 651874