Libri, a Camaiore “Malacarne. Donne e manicomio nell’Italia fascista”

Sabato 19 gennaio, nell’ambito della Giornata della Memoria, la presentazione del libro di Annacarla Valeriano, Malacarne

 

40 anni fa la legge Basaglia ha sancito la chiusura dei manicomi in Italia. Prima di allora tante vite si sono consumate all’interno di luoghi spesso disumani, quasi sempre annientanti. Tra loro, tante donne. E proprio alle donne ha rivolto la sua attenzione di storica e studiosa Annacarla Valeriano: alle donne e al periodo fascista.

Ne è nato il libro Malacarne. Donne e manicomio nell’Italia fascista (Donzelli editore) che sarà presentato sabato 19 gennaio a Camaiore.

L’incontro, che si terrà alle 16 alla biblioteca comunale Michele Rosi, rientra nelle iniziative del Comune di Camaiore per la Giornata della Memoria 2019.

Alla presentazione parteciperanno il consigliere Andrea Boccardo e Pinuccia Olivieri dell’Anpi.

Il libro

All’istituzione psichiatrica fu consegnata, dall’ideologia e dalla pratica “clinica” del fascismo, la “malacarne” costituita da coloro che non riuscivano a uniformarsi alle regole del regime. Su queste presunte anomalie della femminilità, il dispositivo disciplinare applicò la terapia della reclusione, con la pretesa di liberarle dalle condotte che entravano in conflitto con le rigide regole della comunità.

Il manicomio divenne un capitolo della politica sanitaria del regime, orientata alla “difesa della razza” e all’eliminazione dalla società dei “mediocri”: della salute, del pensiero e della sfera morale.

Finirono in manicomio le donne che si erano allontanate dalla norma, e quelle più deboli e indifese: bambine moralmente abbandonate, ragazze vittime di violenza carnale, mogli e madri travolte dalla guerra.

Nel libro di Valeriano i percorsi di queste esistenze vengono finalmente ricomposti, attraverso una ricchissima documentazione d’archivio: fotografie, diari, lettere, relazioni mediche, cartelle cliniche.

 

L’autrice

Annacarla Valeriano ha studiato Storia contemporanea all’Università di Teramo. Lavora presso l’Archivio della memoria abruzzese della Fondazione Università di Teramo. Con Donzelli ha pubblicato Ammalò di testa. Storie dal manicomio di Teramo (2014).

 

Cosa: presentazione del libro Malacarne. Donne e manicomio nell’Italia fascista, di Annacarla Valeriano
Quando: sabato 19 gennaio, ore 16
Dove: Biblioteca Comunale Michele Rosi, Palazzo Tori Massoni, via Vittorio Emanuele 181, Camaiore
Ingresso libero

 

Nella foto un dettaglio della copertina di Malacarne. Donne e manicomio nell’Italia fascista