Libri: a Villa Argentina “Chaos” di Poggi e Ferrone

Anna Maria Poggi e Alfredo Ferrone presentano “Chaos (gli occhi, le mani, l’infinito)”, libro di testi e disegni, a Villa Argentina, Viareggio.

L’appuntamento è per il 6 novembre, nell’ambito della rassegna Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina promossa dalla Provincia di Lucca (ore 17,30, ingresso libero). Con gli autori ci sarà Giuseppe Benelli, presidente dell’Accademia lunigianese di scienze, lettere e arti, che ne firma la prefazione.

Il volume raccoglie le opere di Poggi e i testi di Ferrone ed è pubblicato da Cicorivolta.

“Il tratto delle linee, sicuro e travolgente, cattura subito l’attenzione su figure spesso enigmatiche, che richiamano i riti antichi delle Erinni”, scrive Benelli. “Sembra che il segno scavi dentro di noi, togliendo incrostazioni e impedimenti per agevolare il rapporto con la memoria delle emozioni e dei pensieri che tutto il nostro essere elabora indipendentemente dalla nostra volontà”.

Anna Maria Poggi è nata e vive a Forte dei Marmi. Per Cicorivolta edizioni ha pubblicato: Fato e Sibilla, Vespero e Aurora, Luci ed ombre; a quattro mani con Alfredo Ferrone, la raccolta di liriche Sulle ali di Pegaso (con alcune illustrazioni dell’autrice). Nel 2018 ha pubblicato La bimba, l’arancia e altri talismani. Nel 2019 Ceneri della fenice. Sotto lo pseudonimo di Virginia Molina, ha pubblicato, nel 2016, il romanzo Il canto delle foglie.

Alfredo Ferrone vive a Forte dei Marmi. Da sempre frequentatore dell’animo umano, fra ricerca espressiva e virtuosa contemplazione, ha pubblicato le raccolte poetiche La memoria orbata (L’Autore Libri, 2002) e con Anna Maria Poggi, Sulle ali di Pegaso (Cicorivolta).