Libri: a Villa Argentina la bellezza delle Apuane

L’altezza della libertà. Viaggio nell’essenziale bellezza delle Alpi Apuane”: è il libro che Gianluca Briccolani ha dedicato alle Apuane, un viaggio di affetto e passione per la montagna.

L’autore ne parla mercoledì 31 luglio a Viareggio, nel corso del tradizionale appuntamento con la rassegna Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina, promossa dalla Provincia di Lucca (ore 17,30). Con Briccolani ci sarà Stefano Scortini, vicePresidente della sezione viareggina del Cai che ha collaborato all’organizzazione dell’incontro.

Pizzo d’Uccello, Forato, Pisanino, Pania della Croce: queste montagne sono per Briccolani amiche, compagne di viaggio, rifugi per staccare dal caos, amori profondi.

Per molto tempo l’autore ha sognato un viaggio. A 40 anni è riuscito a realizzarlo: la grande traversata delle Apuane in solitaria, dormendo ogni notte su una cima diversa sotto le stelle.

Nato a Firenze nel 1976, un passato nel campo del fotogiornalismo, Briccolani svolge la sua attività alpinistica in alcune parti del mondo, con una forte predilezione per le amate Alpi Apuane. Nella vita di tutti i giorni esercita il mestiere di artigiano nell’antica arte della tappezzeria.