Libri, a Villa Bertelli la storia della Sipe di Forte dei Marmi

Un libro racconta la storia della Sipe – Società italiana prodotti esplodenti, una grande fabbrica di Forte dei Marmi. E di Villa Bertelli. L’autore è Claudio Lari e il volume, intitolato La Sipe di Forte dei Marmi, sarà presentato venerdì 31 maggio proprio a Villa Bertelli (ore 17,30, ingresso libero) dalla giornalista Silvana Arata.

Lari racconta la storia della Sipe, che in quella che oggi è Villa Bertelli aveva la sede amministrativa, nel periodo in cui l’azienda passò dalla produzione della polvere di marmo a quella militare. Un arco di tempo che va dal 1894 al 1920.

E anche la data del 31 maggio non è casuale: il 31 maggio del 1916 un settore del polverificio Sipe esplose, causando la morte di nove operai e il ferimento di 80 persone.

Una tragica fatalità che, una volta finita la guerra, portò alla chiusura della Sipe.

La sede venne poi acquistata dalla famiglia Bertelli, e divenne un albergo.

L’incontro è promosso in collaborazione con Villa Bertelli e la Fondazione Vittorio Veneto.