Libri: al Mug di Forte dei Marmi il giallo di Antonella Serafini

È ambientato a Pietrasanta, tra gallerie d’arte, laboratori e fonderie, artisti e critici d’arte, il giallo “Marmo rosso”, secondo romanzo della scrittrice, critica e storica dell’arte Antonella Serafini (edizioni cinquemarzo).

L’autrice lo presenta domenica 11 agosto nel giardino del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi (via Civitali 33, ore 18), con un’introduzione di Vittorio Guidi.

Il romanzo prende le mosse dalla misteriosa morte di Clara Monti, una artigiana scultrice. La donna collabora da molti anni con numerosi artisti per la realizzazione delle loro opere, e la sua scomparsa è un serio problema per loro.

Il maresciallo Fanfani indaga sulle cause della morte, ed entra in contatto con il mondo degli scultori che da ogni parte del mondo giungono a Pietrasanta.

Lo “aiutano” nelle indagini una gallerista e una critica d’arte. Quest’ultima, giunta sul luogo della disgrazia alcuni istanti dopo che si era consumata, sembra essere in possesso della soluzione dell’enigma, ma non lo sa.