Libri e musica al Cro di Pietrasanta

Venerdì 22 marzo primo appuntamento con La storia rivelata, serie di incontri letterari al Cro di Pietrasanta: Alberto Grandi presenta Denominazione di origine inventata. E alle 21,30 l’omaggio a Pino Daniele di Nicola Barsanti

 

Le leggende del marketing sulla produzione alimentare italiana: è il tema del libro Denominazione di origine inventata di Alberto Grandi (Mondadori). L’autore lo presenterà venerdì 22 marzo, alle 18, al Cro di Pietrasanta (via Garibaldi 65).

 

Le magie del marketing

L’incontro è il primo di una serie, intitolata La storia rivelata, coordinata e presentata dal giornalista Corrado Benzio.

Nel libro, Grandi svela alcune delle fake news che stanno dietro il racconto e la storia del cibo italiano. Senza metterne in dubbio la qualità e la bontà, rivela come dietro molti prodotti ci siano strategie di marketing più che autentiche vicende storiche. Tra gli argomenti trattati da Grandi, il lardo di Colonnata e la diffusione della pizza in Italia.

Alberto Grandi è professore associato all’Università di Parma. Insegna Storia delle imprese, Storia dell’integrazione europea e ha insegnato Storia economica e Storia dell’alimentazione. È autore di circa una quarantina di saggi e monografie in Italia e all’estero.

 

Omaggio a Pino Daniele

Sempre venerdì, alle 21,30, dopocena in musica con Nicola Barsanti che, al pianoforte, si esibirà in Questa primavera, un omaggio a Pino Daniele.

 

I prossimi appuntamenti

La rassegna letteraria del Cro proseguirà il 6 aprile con il libro di Francesco Sanna e Gabriele Bardazza Il caso Moby Prince, la strage impunita. Gli autori ricostruiscono la tragica collisione fra il traghetto che da Livorno andava in Sardegna e la petroliera Agip Abruzzo.

Il 13 aprile, presentazione di Il fascismo dalle mani sporche (Laterza), che racconta la corruzione negli anni del ventennio.

Il 4 maggio Walter Bernardi, docente a Firenze e grande appassionato di ciclismo, presenteà Il caso Fiorenzo Magni. Una biografia moto seria ma già contestata.

Seguirà il Carbonara day con Eleonora Cozzella, giornalista del food, che presenterà il suo nuovo libro dedicato alla carbonara.

Fra teatro e pittura l’appuntamento dell’11 maggio con Elisabetta per Giacomo Puccini. Piccolo come le stelle, tratto dall’omonimo spettacolo teatrale. In mostra gli acquarelli realizzati da Elisabetta per illustrare il libro.

Infine il 25 maggio il pittore Tano Pisano, un passato da grande cuoco, presenterà La ricotta ricotta. Ricette d’artista. A seguire una cena a base di alcune ricette del libro realizzate da Tano.

 

Tutti gli incontri si terranno alle 18 e saranno condotti da Corrado Benzio.
L’ingresso è libero. È necessaria la tessera Arci.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al 329 8496801.

 

Nella foto, un dettaglio della copertina di Denominazione di origine inventata