Libri, i “Cavalieri” di Bartelloni e Vannozzi a Villa Paolina

Domenica 15 dicembre Fabrizio Bartelloni e Giovanni Vannozzi presentano il loro romanzo “Cavalieri di specchi” a Villa Paolina, Viareggio

 

Avventurosi e guasconi, Federico e Alessandro sono i protagonisti di Cavalieri di specchi, il romanzo di Fabrizio Bartelloni e Giovanni Vannozzi (Mds editore). Due personaggi in apparenza agli antipodi, amici d’infanzia, che condivideranno un momento cruciale della loro vita adulta.

I due autori presentano il libro domenica 15 dicembre alle 17 a Villa Paolina, a Viareggio. L’incontro fa parte della rassegna Autori in villa, a cura dell’associazione Peperoncino Matto, presieduta da Roberto Ceccatelli. Con Bartelloni e Vannozzi ci saranno anche, come moderatori e relatori, il presidente della Camera penale di Lucca Eros Baldini e l’avvocato Flaviano Dal Lago.

 

Il romanzo

Federico e Alessandro, sono i due “cavalieri di specchi”, protagonisti del romanzo che sfrutta un’ispirazione antica, il Don Chisciotte di Cervantes, per raccontare una storia di stretta attualità.

Federico è un avvocato affermato, cresciuto nel ventre della borghesia. Alessandro è figlio dei quartieri di frontiera, ha vene e muscoli rinsecchiti dalle dipendenze di cui è ostaggio. Ma l’affinità profonda e misteriosa tra i due sembra in grado di resistere a tutti gli urti e gli scarti della vita.

Sarà la giovane e ambigua Chiara a lacerare la scenografia che protegge le quinte delle loro esistenze, trascinandoli in una sciarada dai risvolti sempre più cupi. E obbligandoli a riflettere l’uno negli occhi dell’altro l’immagine impietosa di ciò in cui sorte e arbitrio li hanno trasformati.

 

Gli autori

Fabrizio Bartelloni è avvocato e magistrato onorario alla Procura di Lucca. Dopo la raccolta di racconti Frammenti (Ensemble, 2014), con cui ha vinto il premio Giovane Holden, inizia a collaborare con MdS Editore, per cui fa da “curautore” di Sulle spallette alle nove, Vituperio delle genti e Maledetti pisani, e con cui pubblica la sua seconda silloge, Testimoni d’accusa. Dal 2015 dirige la collana di narrativa Cattive strade. È ideatore, insieme a Marco Masoni, della rassegna Spiriti solitari, cantautori ascoltati, visti e raccontati.

 Giovanni Vannozzi, vive a Pisa dove insegna nella scuola primaria e lavora come pubblicista. Al suo primo romanzo, Basta, smetto (Edizioni ETS, 2010), seguono i progetti con MdS Editore: il romanzo collettivo Sulle spallette alle nove, la raccolta di racconti Long Playing, vita a 33 giri, l’antologia corale Maledetti pisani e i laboratori di scrittura Favolare e Gabbie con i detenuti del Don Bosco di Pisa.

 

Info

Cosa: Fabrizio Bartelloni e Giovanni Vannozzi presentano Cavalieri di specchi
Quando: domenica 15 dicembre, ore 17
Dove: Villa Paolina, via Machiavelli 2, Viareggio
Ingresso libero