Libri: Michela Murgia e Chiara Tagliaferri presentano “Morgana” a Pietrasanta

Sabato 2 novembre, alle 21, Michela Murghia e Chiara Tagliaferri presentano “Morgana, Storie di ragazze che tua madre non approverebbe” a Pietrasanta

 

Moana Pozzi, Santa Caterina, Grace Jones, le sorelle Brontë, Moira Orfei, Tonya Harding, Marina Abramovic, Shirley Temple, Vivienne Westwood, Zaha Hadid. Sono le dieci protagoniste di Morgana, di Michela Murgia e Chiara Tagliaferri. E sono, come recita il sottotitolo, “ragazze che tua madre non approverebbe”. Donne talmente libere e sfrontate da risultare antipatiche persino alle donne. Ma donne che, a beneficio di tutti, hanno contribuito e contribuiscono a cambiare il mondo, scardinando i pilastri della società patriarcale.

Le autrici presenteranno Morgana sabato 2 novembre a Pietrasanta. L’appuntamento, organizzato dalla libreria Nina, è alle 21 all’aula magna dell’Istituto comprensivo Pietrasanta I (l’ingresso è da vicolo delle Monache 18, all’angolo con via Barsanti). L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Morgana è un libro militante, che è stato innovativo fin dalla sua nascita, dando visibilità inedita a un nuovo modo di raccontare.

Le dieci donne di Morgana sono donne controcorrente, strane, pericolose, esagerate, difficili da collocare. E rivoluzionarie. Sono donne irriducibili anche agli schemi della donna emancipata e femminista che oggi nessuno ha in fondo più timore a raccontare.

Il nemico simbolico di questa antologia è la “sindrome di Ginger Rogers”, l’idea – sofisticatamente misogina – che le donne siano migliori in quanto tali e dunque, per stare sullo stesso palcoscenico degli uomini, debbano sapere fare tutto quello che fanno loro, ma all’indietro e sui tacchi a spillo.

Le Morgane di questo libro sono efficaci, ciascuna a suo modo, nello smontare il pregiudizio della natura gentile e sacrificale del femminile. Le loro storie sono educative, non edificanti, disegnano parabole individuali più che percorsi collettivi, ma finiscono paradossalmente per spostare i margini del possibile anche per tutte le altre donne.

Nelle pagine di questo libro è nascosta silenziosamente una speranza: ogni volta che la società ridefinisce i termini della libertà femminile, arriva una Morgana a spostarli ancora e ancora, finché il confine e l’orizzonte non saranno diventati la stessa cosa.

 

Info

Cosa: Michela Murgia e Chiara Tagliaferri presentano Morgana
Quando: sabato 2 novembre, ore 21
Dove: Istituto comprensivo Pietrasanta I, vicolo delle Monache 18, angolo via Barsanti, Pietrasanta
Ingresso libero fino a esaurimento posti