Lucca Jazz Donna: talentuose interpreti e Irene Grandi protagoniste della rassegna

Diciotto donne leader sui palchi di Lucca e Capannori per la rassegna Lucca Jazz Donna dal 29 settembre al 21 ottobre 2018. Eventi collaterali e una ospite finale d’eccezione: Irene Grandi

di redazione

Talenti jazz al femminile per la rassegna Lucca Jazz Donna  in programma da sabato 29 settembre fino a domenica 21 ottobre. La manifestazione  – organizzata dal Circolo Jazz Lucca – vede diciotto musiciste in concerto – con una conversazione finale che, in questa edizione, vede protagonista Irene Grandi da lunghi anni  sulla scena musicale femminile italiana, con un repertorio vastissimo, composto di grandi hits che nel tempo l’artista toscana ha vestito di mille colori: pop, rock, blues, jazz.

Sei date a ingresso libero, tra Lucca e Capannori, con la possibilità di dare un contributo ad una associazione di volontariato: il Centro antiviolenza LUNA, Unicef, associazione “Don Baroni” onlus, Associazione italiana sclerosi multipla, Anffas, Croce Verde.

Una novità di Lucca Jazz Donna 2018 sono gli eventi collaterali tra cui la collaborazione con il Liceo Musicale “A. Passaglia” di Lucca, con la presenza degli studenti nel calendario degli eventi collaterali e il concorso organizzato da Controradio: “Mai in silenzio. La musica contro la violenza di genere”.

I concerti

Sabato 29 settembre alle 21 a Lucca Palazzo Ducale – concorso di Controradio “Mai in silenzio. La musica contro la violenza di genere”

Mad Emoiselle Sarabande Elettra Capecchi & Carlotta Forasassi (pianoforte a 4 mani, produzione artistica di Enrico Pieranunzi,)

Michela Lombardi & Riccardo Fassi Trio feat.

Nico Gori in “Live to tell: le canzoni di Madonna in jazz”

Eleonora Bianchini con “Surya”

Ingresso libero con la possibilità di sostenere  il Centro antiviolenza Luna

 

Venerdì 5 ottobre alle 21,15 ad Arté (Capannori)

Gloria Trapani con “Life is there and everywhere”

Francesca Gaza con “Lilac for People”

Daniella Firpo Trio con “Vento di Bahia e nebbia”

Ingresso libero con la possibilità di sostenere l’associazione Unicef.

 

Sabato 6 ottobre alle 21,15 ad Arté (Capannori)

Anaïs Drago & The Jellyfish 

Chiara Padellaro con “Acqua”

Pure Joy Quintet (Joy Grifoni) con “Spirit of the Wood”

Ingresso libero con la possibilità di sostenere l’associazione “Don Franco Baroni” onlus.

 

Venerdì 12 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca)

Cecilia Sanchietti con “La terza via – The third side of the coin”

Nicoletta Noè & Silvia Valtieri feat. “Lady is a tramp”

Giulia Galliani “Song for Joni”

Ingresso libero con la possibilità di sostenere l’associazione italiana sclerosi multipla.

 

Sabato 13 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca)

Enrico Intra/Marcella Carboni Gregoriani&Spirituals

Laura Avanzolini con Michele Francesconi “Songs”

Sara Jane Ghiotti Quartet  “In mancanza d’aria”

Ingresso libero con la possibilità di sostenere l’associazione Anffas.

 

Domenica 21 ottobre alle 21 nella chiesa di San Francesco, conversazione con Irene Grandi, a seguire il concerto “Acustica” con Saverio Lanza alle chitarre e pianoforte, Piero Spitilli al basso e Fabrizio Morganti alla batteria. In questo nuovo progetto, la Grandi si presenta al pubblico in una versione più calda, intensa, rileggendo i suoi classici più amati. Ingresso libero con la possibilità di sostenere la Croce Verde.

Gli eventi collaterali

Venerdì 5 e sabato 6 ottobre ad Arté (Capannori), e venerdì 12 e sabato 13 ottobre al Real Collegio (Lucca), in occasione dei concerti e con lo stesso orario, in mostra un percorso di opere grafiche e pittoriche di Bruno Pollacci, artista figurativo e direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa, dal titolo “I Segni della Musica”: ritratti di artisti di jazz, blues, rock e cantautoriale.

Venerdì 12 ottobre alle 23 al Caffè delle Mura (Lucca), Jam session dopo il concerto di Lucca Jazz Donna.

Sabato 13 ottobre alle 16 nell’auditorium del Liceo Musicale di Lucca, Lucca Jazz Donna al Liceo Musicale: recital per valorizzare e far conoscere le performance delle studentesse dei vari corsi presenti, dedicati alla musica del Novecento e al Jazz.

Venerdì 19 ottobre alle 16,30 a Palazzo Ducale (Lucca), tavola rotonda “I talenti delle donne” con Stefania Adami, fotografa; Chiara Parenti – scrittrice; Franca Severini – ZonaFranca Editrice e Accessori per la Cultura; coordina Ilaria Lonigro – giornalista.

Segue la musica con Laura Piunti alla voce, Fabrizio Desideri al clarinetto e Marco Cattani alla chitarra e la presentazione dell’iniziativa “Mai in Silenzio: la musica contro la violenza di genere” alla presenza di alcuni protagonisti di questo progetto di Controradio.

Tutti i pomeriggio dei concerti, dalle 16,30 alle 18,30 al negozio Skystones&Songs, interviste con le protagoniste di Lucca Jazz Donna.

Il Circolo Lucca Jazz conferma il successo della collaborazione con le case discografiche italiane AlfaMusic Records, Filibusta Records, Philology Records, Dot Time Records, Max Sound Records,  Nadir Music, Abeat Records, Dodicilune, Blu Jazz-Chicago, Another Music Records. Lucca Jazz Donna è patrocinato da Comune di Lucca, Comune di Capannori, Provincia di Lucca con il sostegno di Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca.

 

Per informazioni: www.luccajazzdonna.it –  Centro Pari opportunità della Provincia di Lucca, Cortile degli Svizzeri, 2 (0583.417.489, centro.po@provincia.lucca.it) – Comune di Lucca, Ufficio relazioni con il pubblico, via del Moro, 17 (0583.44.24.44, urp@comune.lucca.it).

 

foto: Irene Grandi