Lucca Summer Festival: via ai rimborsi per McCartney e Lynyrd Skynyrd

Non sarà recuperato, nell’edizione 2021, il concerto che i Lynyrd Skynyrd avrebbero dovuto tenere il 4 luglio 2020 (annullato ovviamente a causa dell’emergenza Covid-19).

Gli spettatori che avevano acquistato il biglietto potranno richiedere il rimborso a partire da martedì 22 settembre.

Le richieste devono essere trasmesse, come prevede la legge, entro e non oltre il 21 ottobre 2020 e seguendo le procedure indicate sul sito TicketOne alla pagina www.ticketone.it/covid19

Le procedure valgono sia per i biglietti acquistati on line sia per quelli acquistati alle biglietterie del Lucca Summer Festival a Lucca e nei punti vendita Ticketone.

 

Paul McCartney

Contrariamente a quanto indicato in precedenza, i rimborsi monetari potranno essere chiesti anche per i biglietti del concerto di Paul McCartney, anch’esso saltato l’estate scorsa.

Chi ha già chiesto il rimborso tramite voucher potrà scegliere se utilizzarlo per altri eventi organizzati da D’Alessandro e Galli, entro 18 mesi dalla sua emissione, o chiedere il rimborso in denaro.

In tal caso la richiesta va fatta entro il 17 ottobre 2020. Tutte le informazioni sulla procedura sono disponibili a questo link.

Gli altri concerti

Gli organizzatori stanno tutt’ora cercando di recuperare i concerti di Yusuf Cat Stevens, Patti Smith, Anderson Paak e Liam Payne, ad oggi ancora sospesi.

Sono stati già riprogrammati per l’edizione 2021 del Lucca Summer Festival i concerti di John Legend, Liam Gallagher, Beck, Brunori Sas, Ben Harper  e Celine Dion.