Marcello Polacci porta Forte Dei Marmi e la Versilia a Bologna, con la mostra Versilia Sognata

Marcello Polacci continua a celebrare Forte dei Marmi e la Versilia, grazie alle sue mostre personali nei centri con le più ricche offerte culturali, in Italia e all’estero. Dopo aver visitato città quali Roma, Milano, Lugano e Torino, stavolta i quadri del medico e artista, fortemarmino nell’anima, arrivano a Bologna: invitato dalla Galleria d’Arte Sant’Isaia, innamoratasi della sua arte, Polacci giungerà nella città di San Petronio con la personale “Versilia sognata”, patrocinata dal Comune di Forte dei Marmi. Mostra che verrà inaugurata sabato 1 settembre, con la presentazione del professor Enrico Miglioli, per rimanere nel capoluogo emiliano fino a giovedì 20 settembre.

“Da sindaco di Forte dei Marmi, sono davvero molto felice che la mostra “Versilia sognata” sia approdata a Bologna – commenta il sindaco Bruno Murzi – Polacci e la sua arte sono da sempre ottimi ambasciatori del nostro territorio: nei suoi quadri si sente l’amore per Forte dei Marmi e la Versilia, si ammira la bellezza di un territorio unico, stretto tra mare e monti. Ma smettendo la fascia tricolore, sono estremamente contento per Marcello, medico e pittore, che ha frequentato grandi artisti come Carrà, Soffici e Dazzi, punto di riferimento per l’intera cittadina. Dopo un’eccellente carriera da pediatra di altri tempi, si è dedicato anima e corpo alla sua passione, la pittura, con grande successo. Marcello Polacci, in Versilia, è a tutti gli effetti l’Arte, ed un grande esempio per tutti noi: io personalmente ammiro la sua forza e la sua positività che lo spingono ancora, superati i 90 anni, a porsi degli obiettivi e dei progetti da onorare”.

Nei quadri e nelle visioni di Marcello Polacci domina il paesaggio della Versilia. Ma si tratta di visioni ottenute con gli occhi della mente, non con gli organi di senso, che si intrecciano ai ricordi e alla memoria, all’esperienza e ai sogni, senza dimenticare le speranze. “Immagini nuove di vecchie cose”, come scrive il Maestro, in cui i simboli del territorio versiliese vivono attraverso forme geometriche, immobili e fuori dal tempo.

La mostra è aperta al pubblico nei giorni feriali e festivi, negli orari 10.30 – 12.30 e 16.30 – 19.30, ad esclusione di lunedì e mercoledì pomeriggio.

Ufficio stampa Comune di Forte dei Marmi

 

Nella foto, Marcello Polacci nella sua casa di Forte dei Marmi, con le sue opere