Max Gazzè in Versiliana con “Alchemaya Tour”

Lo spettacolo venerdì 31 agosto a Marina di Pietrasanta, nell’ambito della Festa del Fatto Quotidiano

di redazione

Un progetto “sintonico”, che cerca di fondere orchestra e sintetizzatori in un’inedita alchimia musicale. Un concerto in due parti, un’opera originale sull’origine del mondo e l’evoluzione dell’uomo, e le canzoni più famose rivisitate e riarrangiate.

È “Alchemaya”, l’originalissimo spettacolo che Max Gazzè, uno dei più eclettici cantanti e autori italiani porta sul palco della Versiliana venerdì 31 agosto, nell’ambito della Festa della Società editoriale Il Fatto, in corso a Marina di Pietrasanta dal 30 agosto al 2 settembre.

Sul palco Gazzè sarà accompagnato dall’Alchemaya Symphony Orchestra, ribattezzata così per l’occasione, diretta da Clemente Ferrari e con la partecipazione della pianista coreana Sun Hee You.

Alchemaya è una vera opera sinfonica originale: 11 brani di un racconto misterioso e colto, con riferimenti alla Bibbia, ai manoscritti di Qumran (i rotoli ritrovati nel Mar Morto), a saggi esoterici e altri testi antichi.

La seconda parte del concerto è una scaletta dei più grandi successi di Max Gazzè, in un inedito riarrangiamento orchestrale: “Cara Valentina”, “Il solito sesso”, “Sotto casa”, “La vita com’è”, “Il timido ubriaco”, “Mentre dormi” nell’interpretazione sinfonica rivelano, oltre l’apparente semplicità, la loro struttura musicale ricca e complessa.

 

Cosa: Max Gazzé in “Alchemaya Tour”
Quando: venerdì 31 agosto, ore 21
Dove: Teatro La Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta
Biglietti: 52,50 euro
Prevendite: www.versilianafestival.it e www.ticketone.it