Murabilia: a Lucca la festa di piante e giardini

Dal 7 al 9 settembre, l’edizione 2018, dedicata al giardinaggio. Oltre 200 espositori, e un invitato speciale: il Giappone

di redazione

Appuntamento da non perdere per gli amanti del giardinaggio: torna Murabilia, la mostra mercato che, da 18 anni, ogni settembre inonda le mura di Lucca di piante e fiori, ma anche di mostre, eventi, incontri dedicati al giardino e alla natura.

E se le piante – di ogni genere: ornamentali, da frutto, da orto, succulente e da interni, i bulbi e i semi – sono le protagoniste, quest’anno ci sarà un ospite molto particolare e affascinante, il Giappone. Il titolo dell’edizione 2018, in calendario dal 7 al 9 settembre, è infatti Sguardi a Oriente. Giappone.

Un’occasione per scoprire un paese con una ricchissima cultura del paesaggio e una tradizione antica ed elegante nella cura di piante e giardini.

Le serre dell’Orto Botanico ospiteranno le mostre Crisantemo, ciliegio e peonie: lo splendore del Sol Levante nelle stampe giapponesi e Botalia. I pomi d’oro con gli acquerelli dell’illustratrice Simonetta Occhipinti. La mostra pomologica è anch’essa dedicata agli agrumi, ad aranci e limoni che hanno le loro origini nel lontano Oriente.

All’orto botanico si potranno scoprire anche le alghe marimo, curiose piccole sfere “danzanti” dall’aspetto di muschio vellutato e le minuscole orchidee della collezione Fuukiran, le “orchidee dei samurai”, a lungo appannaggio esclusivo dei nobili giapponesi e oggi coltivate in decine di varietà.

Tanti poi, come sempre, gli incontri. Venerdì 8, alle 18, all’Orto Botanico si svolgerà il reading in ricordo di Pia Pera, scrittrice lucchese morta prematuramente due anni fa. Chiunque può partecipare, leggendo a voce alta un brano scritto da Pia. Al termine, ci sarà un momento musicale curato dall’Associazione Musicale Lucchese.

Domenica 9 settembre lo scrittore e poeta Tiziano Fratus terrà la sua conferenza sugli alberi del Giappone (alle 17) e a seguire, all’ombra del maestoso albero di gingko dell’orto botanico, condurrà una meditazione sulle orme di Dogen, monaco buddista del 1200 considerato il San Francesco del Giappone.

Sabato e domenica, al Baluardo San Regolo (ore 11, 13 e 15), l’esploratore botanico americano Joseph Simcox aprirà scatole e cartocci pieni di semi di tutto il mondo e racconterà delle sue esperienze; Simcox è ormai un amico di Murabilia, dove due anni fa ha conquistato il pubblico con la sua comunicativa, il suo buon italiano, e la voglia di condividere.

Un’altra conferenza sulle piante del Giappone sarà tenuta da Michel Lumen, vivaista francese che da anni regala al pubblico di Murabilia le immagini e le sensazioni dei viaggi botanici compiuti in giro per il mondo (domenica ore 15,30).

Nello spazio a loro dedicato, i più piccoli potranno ascoltare il racconto di una favola tradizionale giapponese; lì ci saranno anche i laboratori, e un tavolo a misura di bambini pieno di libri illustrati da sfogliare.

Nell’area Piante e Saperi (Baluardo San Regolo) si avvicenderanno professori di botanica, paesaggisti e giornalisti, ognuno raccontando un libro nuovo.

Ma naturalmente la vera attrazione saranno le piante (e i prodotti legati al giardinaggio) da ammirare e da acquistare negli stand degli oltre 200 vivaisti ed espositori. Per trasportare i propri acquisti, è disponibile un servizio gratuito di carriole

Non serve un grande giardino: basta un piccolo balcone, o persino un davanzale, per cominciare a curare, e ad amare, le piante.

 

Cosa: Murabilia – Mura in fiore
Dove: Mura di Lucca, tra Baluardo San Regolo e Baluardo della Libertà
Quando: dal 7 al 9 settembre
Orari
: venerdì dalle 12 alle 19,30, sabato e domenica dalle 9,30 alle 19,30 (la vendita dei biglietti termina alle 18,30)
Biglietti: intero 7 euro, ridotto 3 euro
Per informazioni: tel. 0583 950596 o murabilia@murabilia.com