Musica, cinema e spettacoli alla Cittadella del Carnevale di Viareggio

Dal 27 giugno 2020 la Cittadella del Carnevale di Viareggio ospita “Estate in Cittadella”: musica, feste, spettacoli e cinema all’aperto

 

Due serate di Gala con i vincitori del Carnevale 2020, la grande musica con il Festival Puccini, la presentazione dei bozzetti delle opere allegoriche 2021, e una rassegna con il grande cinema all’aperto. L’estate 2020 della Cittadella del Carnevale di Viareggio offre quest’anno un cartellone ricco e vario, con piazza Burlamacco che torna ad animarsi come una vera arena di spettacoli per tutta la famiglia.

E grazie agli ampi spazi di cui dispone, potrà garantire anche la sicurezza del pubblico, con il rispetto delle necessarie distanze tra persone.

Il cartellone è proposto dalla Fondazione Carnevale e dall’Amministrazione comunale di Viareggio, con la Fondazione Festival Pucciniano. La rassegna cinematografica è organizzata con la società Pai Mei.

“La Cittadella del Carnevale si conferma fulcro dell’arte, della creatività e dello spettacolo anche in questa estate così particolare”, spiega la presidente della Fondazione Carnevale Maria Lina Marcucci. “Dopo il lockdown la fabbrica della creatività e dell’arte torna ad aprire le porte al pubblico, proponendo un cartellone di appuntamenti che guarda ai giovani, alle famiglie, agli appassionati di musica e di cinema. In tutti noi c’è la voglia di ripartire ed anche il mondo del Carnevale di Viareggio vuole dare il proprio contributo. Abbiamo pensato ad un programma che, in totale sicurezza, possa offrire occasioni di divertimento all’insegna dello spettacolo e della cultura”.

 

La musica

Ad aprire Estate in Cittadella sarà, sabato 27 giugno (ore 21,15) Gianni Schicchi di Giacomo Puccini, nella nuova produzione del Festival Puccini di Torre del Lago. La regia di questo capolavoro di comicità è di Valentina Carrasco. L’Orchestra della Toscana è diretta da John Axelrod, direttore principale e direttore artistico della Real Orquesta Sinfónica de Sevilla dal 2014. I biglietti sono acquistabili online (info: www.puccinifestival.it, ticketoffice@puccinifestival.it ) o per telefono alla biglietteria (tel. 0584 359322).

Sabato 18 luglio (ore 21,15) nella piazza del Carnevale rivivrà la magia di un capolavoro del cinema mondiale, Tempi moderni, di Charlie Chaplin. Accompagnerà la proiezione la musica originale eseguita dal vivo dall’Orchestra del Festival Puccini diretta da Timothy Brock, uno dei massimi esperti di musica per film. Anche per questo spettacolo i biglietti possono essere acquistati online (info: www.puccinifestival.it , ticketoffice@puccinifestival.it  ) o per telefono alla biglietteria (tel. 0584 359322).

Domenica 19 luglio l’Orchestra dell’Istituto musicale Boccherini, diretta da GianPaolo Mazzoli, proporrà il Concerto di Carnevale con l’esecuzione dal vivo del famoso pot-pourri con le canzoni storiche dal 1921 al 1940. Brani riproposti nella versione per orchestra, composta nel 1946 da Icilio Sadun, per il Carnevale della rinascita. Il concerto inizierà alle ore 21,15 e sarà seguito, alle 22, dal film Trolls – World tour. Solo con il biglietto di ingresso al cinema si potrà assistere anche al concerto.

 

Cinema sotto le stelle

La rassegna cinematografica inizia il 3 luglio e prosegue sino alla fine di agosto.

Tutti gli spettacoli, tranne quello di domenica 19 luglio, iniziano alle 21,30.

I biglietti costano 6 euro (5 euro i ridotti). Per chi acquista online sul sito www.viareggiocinema.com , il costo è di 5 euro.

Questa la programmazione, con 14 film, del mese di luglio.

Venerdì 3 luglio: Trolls – World Tour, film di animazione di Walt Dohrn e David P. Smith

Sabato 4 luglio: La dea Fortuna, di Ferzan Ozpetek

Lunedì 6 luglio: Parasite, di Bong Joon-ho

Martedì 7 luglio: L’uomo invisibile, di Leigh Whannell

Mercoledì 8 luglio: Cena con delitto, di Rian Johnson

Giovedì 9 luglio: Jumanji – The next level, di Jake Kasdan

Venerdì 10 luglio: Jojo Rabbit, di Taika Waititi

Sabato 11 luglio: 7 ore per farti innamorare, di Giampaolo Morelli

Domenica 12 luglio: Dolittle, di Stephen Gaghan

Lunedì 13 luglio: Piccole donne, di Greta Gerwig

Martedì 14 luglio: L’uomo invisibile, di Leigh Whannell

Mercoledì 15 luglio: La dea Fortuna, regia di Ferzan Ozpetek

Giovedì 16 luglio: Odio l’estate, di Massimo Venier

Domenica 19 luglio: Trolls – World tour, di Walt Dohrn, David P. Smith (ore 22, dopo il concerto di Carnevale)

Lunedì 20 luglio: Cena con delitto, di Rian Johnson

Martedì 21 luglio: Gli anni più belli, di Gabriele Muccino

Da mercoledì 22 a domenica 26 luglio: Onward – Oltre la magia, di Dan Scanlon

Lunedì 27 luglio: Figli, di Giuseppe Bonito

Martedì 28 luglio: La dea Fortuna, di Ferzan Ozpetek

Mercoledì 29 luglio: L’uomo invisibile, di Leigh Whannell

Giovedì 30 luglio: Gli anni più belli, di Gabriele Muccino

Venerdì 31 luglio: Onward – Oltre la magia, di Dan Scanlon