Musica: i Nomadi a Marina di Pietrasanta

Mercoledì 31 luglio concerto dei Nomadi alla Versiliana di Marina di Pietrasanta: con Beppe Carletti, Cico Falzone, Daniele Campani, Massimo Vecchi, Sergio Reggioli e Yuri Cilloni

 

Hanno iniziato a suonare nel 1963. E non si sono mai fermati. I Nomadi sono uno dei gruppi più longevi della musica italiana, uno di quelli che ne hanno fatto la storia, con canzoni come Dio è morto o Io vagabondo.

Mercoledì 31 luglio saranno al Festival della Versiliana, a Marina di Pietrasanta, con il loro concerto. Sul palco Beppe Carletti alle tastiere, Cico Falzone alle chitarre, Daniele Campani alla batteria, Massimo Vecchi al basso e voce, Sergio Reggioli al violino, percussioni e voce, e Yuri Cilloni alla voce-.

80 concerti all’anno in tutta Italia con una media di un milione di spettatori all’anno e un pubblico che abbraccia tutte le generazioni: a 56 anni dal loro esordio, questo sono oggi i Nomadi. Hanno scritto alcune delle canzoni simbolo di un popolo che viveva le contraddizioni del boom economico, in un periodo storico in cui l’Italia stava cambiando pelle. E il loro lavoro non si è mai fermato, nonostante le diverse sostituzioni all’interno del gruppo. Al contrario, è riuscito a rinnovarsi e modernizzarsi, fino all’ultimo concept album Milleanni.

 

Info

Cosa: I Nomadi
Dove: Teatro La Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta
Quando: mercoledì 31 luglio, ore 21,30
Biglietti: da 25 a 35 euro
Prevendite: TicketOne e biglietteria del Festival
Per informazioni: tel. 0584 265757, sito web www.versilianafestival.it