Musica, “Note gemelle in concerto” a Pietrasanta

Sabato 2 marzo in Sant’Agostino, concerto dei giovani musicisti di Pietrasanta e delle città gemellate, di Grenzach Wyhlen, Écaussinnes, e Săcueni

 

Seconda edizione, sabato 2 marzo, alle 18, di Note gemelle in concerto, con i giovani talenti di Pietrasanta e i loro colleghi e coetanei provenienti dalle città gemellate.

Il concerto si svolgerà nel Chiostro di Sant’Agostino, con ingresso libero.

Da Grenzach Wyhlen, in Germania, arriveranno un cantante, un violinista e un pianista; a rappresentare Écaussinnes, Belgio, saranno due pianisti e un clarinetto; infine da Săcueni, in Romania, un flauto e un pianoforte. Tutti giovani tra i 14 e i 18 anni.

Insieme a loro suoneranno i 18 musicisti della Formazione Musicale Giovanile della Filarmonica di Capezzano Monte, e i Giovani Musicisti del Comune di Pietrasanta a formare un unico gruppo, sotto la direzione artistica del maestro Stefano Moricone.

Il programma musicale è stato supervisionato dal soprano Alida Berti e da Marco Pasquini, direttore della Filarmonica di Capezzano Monte.

Note gemelle in concerto è organizzato dal Comune di Pietrasanta con il contributo di Consorzio Mare Versilia e Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

 

Cosa: Note gemelle in concerto
Quando: sabato 2 marzo, ore 18
Dove: Chiostro di Sant’Agostino, Pietrasanta
Ingresso libero

 

Nella foto, un concerto al Chiostro di Sant’Agostino