Natura: ripartono le visite all’Antro del Corchia

Sabato 30 marzo riapre alle visite la Grotta turistica dell’Antro del Corchia, uno degli ambienti ipogei più grandi d’Europa

 

È stato scoperto nel 1847. Ma è così grande che, in oltre 170 anni, gli speleologi non sono ancora riusciti a esplorarlo interamente.

L’Antro del Corchia, uno degli ambienti ipogei più vasti d’Europa, è una delle meraviglie naturali della Versilia, dell’Alta Versilia in particolare. Sabato 30 marzo alla Grotta turistica riprendono, dopo la pausa invernale, le visite guidate.

L’Antro si trova nel paese di Levigliani, a 600 metri sul livello del mare, nel cuore delle Alpi Apuane.

L’ambiente, di spettacolare bellezza, “un complesso di gallerie, pozzi e saloni scavato dall’acqua nel corso di milioni di anni, nel cuore di marmo del Monte Corchia”. Ed è attrezzato per visite in sicurezza anche per i non esperti e i bambini.

Le visite durano un paio d’ore, durante le quali si percorrono circa due chilometri lungo un’ampia passerella di acciaio, per passeggiate rilassate e sicure. Per conoscere il calendario delle aperture, si può consultare il sito dedicato.

 

Foto dal sito www.corchiapark.it