Opera: al Verdi di Pisa la “Tosca” di Puccini

Venerdì 15 e domenica 17 novembre al Teatro Verdi di Pisa la “Tosca” di Giacomo Puccini, con Daria Masiero, Enrique Ferrer e Leo An

 

Arte, amore e intrighi nella Roma papalina del 1800: Tosca, una delle opere più amate di Giacomo Puccini, va in scena al Teatro Verdi di Pisa venerdì 15 e domenica 17 novembre.

L’allestimento, realizzato in coproduzione con il Teatro del Giglio di Lucca e il Goldoni di Livorno, ha la regia, le scene e i costumi di Ivan Stefanutti. L’Orchestra della Toscana è diretta da Marco Guidarini.

Nel cast Daria Masiero nel ruolo di Tosca, mentre Enrique Ferrer è Mario Cavaradossi e Leo An il barone Scarpia.

 

Tosca

Per questo melodramma in tre atti Puccini si avvalse del libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, ispirato al dramma omonimo di Victorien Sardou.

La vicenda è ambientata a Roma, nell’atmosfera tesa che segue gli avvenimenti rivoluzionari in Francia, e la caduta della prima Repubblica Romana. La data è precisa: sabato 14 giugno 1800, giorno della Battaglia di Marengo.

Considerata l’opera più drammatica di Puccini, ricca di colpi di scena e di tensione, Tosca è il dramma dell’amore perseguitato. Con un acme drammatico nel secondo atto, di cui è protagonista il perfido barone Scarpia.

La vena melodica di Puccini emerge nei duetti tra Tosca e Mario e nelle tre celeberrime romanze, una per atto: Recondita armonia, Vissi d’arte, E lucevan le stelle.

 

Info

Cosa: Tosca, di Giacomo Puccini
Dove: Teatro Verdi
, via Palestro 40, Pisa
Quando: venerdì 15 novembre, ore 20,30, domenica 15 novembre, ore 15,30
Biglietti: da 8 a 16 euro
Prevendite: Teatro Verdi e circuito VivaTicket