Pietrasanta, al museo con l’archeologo

Sabato 30 marzo, al Museo Archeologico Versiliese Bruno Antonucci di Pietrasanta, l’archeologo Francesco Ghizzani accompagnerà il pubblico alla scoperta delle origini della Versilia

 

Scoprire la storia più antica della Versilia accompagnati da un archeologo. È l’ArcheoSabato, l’opportunità proposta dal Museo Archeologico Versiliese “Bruno Antonucci”, nel centro storico di Pietrasanta, sabato 30 marzo.

L’appuntamento è alle 16 e la partecipazione è gratuita; il museo si trova in piazza Duomo.

Francesco Ghizzani, curatore e conservatore del museo, sarà la guida d’eccezione, per appassionati di archeologia, curiosi e famiglie, tra i reperti e le istallazioni del museo.

L’evento è organizzato dal Comune di Pietrasanta e dai musei civici di Pietrasanta.

 

Il Museo Bruno Antonucci

Il museo ha accolto, lo scorso anno, 8 mila visitatori. La collezione è stata recentemente ampliata da reperti concessi dalla Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Lucca e Massa Carrara. Le sue sale offrono un percorso attraverso la storia della Versilia, dall’età del rame al periodo etrusco, fino alla presenza romana nell’area.

Il museo è aperto al pubblico il sabato dalle 16 alle 19, la domenica e i festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

 

Cosa: visita guidata al Museo Archeologico Versiliese con l’archeologo Francesco Ghizzani
Quando: sabato 30 marzo, ore 16
Dove: piazza Duomo, Pietrasanta
Partecipazione gratuita; prenotazioni al numero 0584 795500 o via email biblioteca@comune.pietrasanta.lu.it