Pietrasanta: convegno sul rilancio del sistema immobiliare

Real Estate: 10 proposte per il rilancio del sistema immobiliare, un incontro nel Chiostro S. Agostino con Confedilizia

Dalla cedolare secca per tutti i contratti alla stabilità incentivi per ristrutturazioni, miglioramenti sismici e rinnovabili.

Rilanciare il sistema immobiliare passando dalla riduzione della pressione fiscale all’estensione per la cedolare secca a tutti i contratti di locazione, dalla liberalizzazione delle locazioni commerciali agli incentivi fiscali per le permute immobiliari fino alla stabilizzazione degli incentivi per ristrutturazioni, energie rinnovabili, miglioramento sismico e manutenzione e al ripristino della legalità per consentire al proprietario dell’immobile di rientrarne in possesso in tempi certi.

Sono alcune delle dieci proposte che saranno illustrate in occasione dell’incontro promosso dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con Confedilizia in programma venerdì 14 settembre, alle ore 17.30, presso la Sala Annunziata del Chiostro di S. Agostino, a Pietrasanta (Lu). L’incontro è aperto al pubblico ed è rivolto a tutti gli operatori del settore immobiliare (real estate) e della filiera delle costruzioni come imprese edili, artigiani, professionisti e mediatori immobiliari.

All’incontro partecipano in qualità di relatori Barbara Gambini, Presidente Federazione Toscana Confedilizia ed il Senatore e membro dell’8° commissione permanente, Massimo Mallegni. “Il settore immobiliare – spiega Alberto Giovannetti, Sindaco di Pietrasanta – è strategico per l’economia del nostro territorio ma anche per il turismo e per le nuove e diverse forme che ha sviluppato in questi anni. Il nuovo piano urbanistico, che nascerà entro un paio di anni, andrà nella direzione da un lato della rigenerazione urbana e della riqualificazione e dall’altro nel cercare di tagliare la burocrazia che rappresenta un ostacolo agli investimenti”.

Comune di Pietrasanta