Pietrasanta, una collettiva per la Madonna del Sole

Sarà inaugurata sabato 18 agosto alle 11, nell’atrio del municipio di Pietrasanta, la mostra collettiva dedicata alla Madonna del Sole, l’opera del 1400, custodita nel Duomo cittadino, e venerata dai fedeli da quando, nel 1617, dopo una processione con in testa la tela, cessarono le piogge che da giorni flagellavano la Versilia.

La mostra, allestita nell’atrio del Municipio di Pietrasanta, e curata da Ludovico Gierut e Melania Spampinato, fa parte delle celebrazioni per i 150 anni dall’incoronazione della Madonna del Sole: nel 1855 l’Amministrazione Comunale dichiarò la Madonna “patrona della Città e del Comune di Pietrasanta”, ma l’incoronazione avvenne soltanto il 24 maggio 1868.

Le opere esposte, in tutto 65, sono state realizzate da 55 artisti, e saranno protagoniste anche di un’asta di beneficenza, venerdì 31 agosto nel Chiostro di Sant’Agostino (ore 21).

Gli artisti della collettiva: Albi (Alberto Pessani), Paolo Bacci, Giovanni Balderi, Sara Baldinotti, Giuseppe Bartolozzi-Clara Tesi, Erica Cavalli Beard, Daniele Bertoni, Gianfranco Bianchi, Marco Bianchi, Alessandra Binini, Alberto Bongini, Roberto Braida, Paola Campioni, Azzurra Casamassima, Marzio Cialdi, Lorenzo Cinquini, Cobàs (Mario Carchini), Rosanna Costa, Elèa Dacosse, Maria Grazia Darco, Luca De Gaetani, Pietro Del Corto, Mariano Domenici, Franco Del Sarto, Massimo Facheris, Diego Favilla, Gian Paolo Giovannetti, Paolo Grigò, Giò Guerri, Arianna Inama, Dimitri Kuzmin, Paolo Lazzerini, Giuseppe Lippi, Clara Mallegni, Annamaria Maremmi, Marzia Martelli, Sergio Mazzanti, Giovanni Mazzi, Monica Michelotti, Tito Mucci, Angelo Mugnaini, Francesco Mutti, Bruna Nizzola, Paolo Palazzoli, Stefano Paolicchi, Maria Vittoria Papini, Tano Pisano, Marcello Podestà, Marina Romiti, Giuseppe Sergi, Vittoria Toccangini, Stefano Carlo Vecoli, Gabriele Vicari, Sabrina Zappalà.

Foto: Marcello Podestà, La Casa della Luce