Quartetto Guadagnini al Festival di musica da camera di Pieve a Elici

Domenica 12 agosto, nella Pieve di San Pantaleone, musiche di Webern, Haydn e Schumann al Festival da camera della Versilia con il Quartetto Guadagnini e Simone Soldati

di redazione

E’ in programma per domenica 12 agosto (alle 21,15) nella Pieve di San Pantaleone a Pieve a Elici, il concerto del Quartetto Guadagnini accompagnato al pianoforte da Simone Soldati.

Il settimo appuntamento del Festival di musica da camera della Versilia propone un repertorio che abbraccia ben tre secoli – Settecento, Ottocento e primissimo Novecento – della tradizione europea.

Il programma prevede l’austriaco Anton Webern, uno dei padri della Seconda scuola di Vienna, del quale verrà eseguita Langsamer Satz per quartetto d’archi, WoO 6. A seguire, il Quartetto per archi n. 77 in do maggiore ‘Kaiserquartett’, Op. 76 n. 3, Hob:III:77 di Franz Joseph Haydn. Infine, le note di Robert Schumann e del suo Quintetto per pianoforte e archi in mi bemolle maggiore, Op. 44, scritto a Lipsia nel 1842.

Il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 ed è composto da quattro giovani musicisti: Fabrizio Zoffoli (violino), Cristina Papini (violino), Matteo Rocchi (viola) e Alessandra Cefaliello (violoncello). Vincitore nel 2014 del premio Farulli, è oggi tra le formazioni cameristiche più promettenti d’Europa per il repertorio quartettistico e contemporaneo.

Simone Soldati è nato a Lucca ed ha studiato con Francesco Cipriano, diplomandosi con lode all’istituto Mascagni di Livorno. E’ da sempre impegnato nella divulgazione dei grandi classici rivolti a un nuovo pubblico. Nel dicembre 2014 ha suonato in concerto il pianoforte Steinway&Sons appartenuto a Giacomo Puccini. Direttore artistico dell’Aml e del festival Lucca Classica, insegna all’istituto superiore di studi musicali Luigi Boccherini di Lucca.

 

Cosa: Festival di musica da Camera della Versilia

Quando: domenica 12 agosto alle 21,15

Dove: Pieve di San Pantaleone, Pieve a Elici – Massarosa

Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 euro. soci dell’associazione musicale lucchese 7 euro. Non è prevista prevendita. La biglietteria apre alle 20,15.