Sharing creativity: l’esperimento di David Campbell a Seravezza

Da sabato 1 settembre fino a fine mese, lo sculture David Campbell trasforma Palazzo Rossetti  a Seravezza in un contenitore di esperienze creative condivise. E’ la rassegna Sharing Creativity 

 

Arte come pratica sociale di incontro e collaborazione: un tema che attraversa tutta la carriera di David Campbell, scultore californiano ormai in Versilia dal 1982, estremamente attento all’importanza dell’incontro con il pubblico, specialmente con i bambini e con le persone con disagio. Da questa peculiarità, nasce la “Sharing Creativity. Collaborazione creativa come impulso sociale” che da sabato 1 settembre e per tutto il mese, occupa le sale di Palazzo Rossetti a Seravezza.

Non una semplice esposizione di opere d’arte – sculture in marmo, bronzo, terracotta, disegni, dipinti – ma un vero e proprio “contenitore di esperienze” per un pubblico curioso rispetto alle dinamiche creative, pronto a lasciarsi coinvolgere e, a sua volta, a stimolare l’artista a percorrere strade nuove e diverse.

Gli spazi al primo piano di Palazzo Rossetti, ancora in attesa di un pieno restauro, sono stati messi a disposizione dal Comune di Seravezza per l’originalità e il carattere sperimentale dell’evento di Campbell, nel quale potrà capitare di volta in volta e un po’ a sorpresa, di trovarsi a fianco dell’artista nella creazione di un’opera, seguirlo nelle sue riflessioni in lingua inglese, ascoltare le testimonianze di un grande artigiano (Sauro Lorenzoni, sue alcune delle opere esposte) che è stato a fianco dei grandi scultori attivi in Versilia negli ultimi decenni e, perché no, scoprire gustosi paralleli tra l’arte di lavorare il marmo e l’arte di cucinare, con un allettante coinvolgimento delle attività di ristorazione locali

Esposizione d’arte? Esperimento sociale di creatività condivisa? Viaggio nella tradizione scultorea (e non solo) della Versilia? Sguardo privilegiato dietro le quinte del lavoro di un artista? Questa rassegna è tutto questo e ancora qualcosa in più

 

 

Cosa: Sharing Creativity. Collaborazione creativa come impulso sociale”

Quando: fino al 30 settembre.  ogni giovedì dalle 18:30 alle 19:30 per gli incontri in lingua inglese con l’artista e il venerdì e sabato dalle 17:30 alle 22.

Dove: Palazzo Rossetti, piazza Carducci Seravezza 

Ingresso libero, per prenotare visite su appuntamento telefonare al 389 2805207