Simone Innocenti presenta a Viareggio “Vani d’ombra”

Venerdì 14 giugno al caffè letterario Lettera 22 di Viareggio, Simone Innocenti presenta il suo romanzo “Vani d’ombra”

 

Giornalista e scrittore, Simone Innocenti, toscano, classe 1974, ha da poco pubblicato il suo secondo romanzo. Si intitola Vani d’ombra ed è edito dalla casa editrice Voland.

Innocenti sarà venerdì 14 giugno al caffè letterario Lettera 22 di Viareggio a presentarlo, insieme con Chiara Lecito (ore 18).

 

Il romanzo

Con una scrittura cruda, a volte persino violenta, il romanzo trascina il lettore nelle zone più intime della mente di un uomo tormentato.

Un piccolo paese di campagna, ci si conosce tutti. Impossibile non annoiarsi. In particolare se hai tredici anni, la scuola è finita, fa caldo e i vestiti ti si appiccicano addosso. Capita che a voler passare il tempo poi si diventa curiosi e con un binocolo in mano si possono vedere tante cose. Nascosto tra le fronde di un albero, Michele scopre che la colf del notaio, tutti i pomeriggi, incontra uomini. Ogni giorno uno diverso. È come stare al cinema senza pagare il biglietto. Il conto arriva quando viene scoperto dalla donna, trascinato per un orecchio e rinchiuso a chiave dentro il suo armadio. Imprigionato e al buio, Michele è costretto a una rivelazione che segnerà per sempre la sua vita.

 

Simone Innocenti

Nato a Montelupo Fiorentino nel 1974, Innocenti ha scritto la guida letteraria Firenze Mare (Perrone), esordendo con Puntazza (Erudita). Suoi racconti sono apparsi in varie antologie. Si occupa di cronaca nera e giudiziaria e ha scritto per Il Corriere, La Nazione, Il Giornale della Toscana, Avvenire, L’Espresso e Sette. Attualmente lavora al Corriere Fiorentino, dorso regionale del Corriere della Sera.

 

Info

Cosa: Simone Innocenti presenta Vani d’ombra
Quando: giovedì 13 giugno 2019, ore 18
Dove: Lettera 22, via Mazzini 84, Viareggio
Ingresso libero