Teatro, a Camaiore “Roma ore 11”

Venerdì 5 aprile lo spettacolo Roma ore 11, dal romanzo di Elio Petri, chiude la stagione del Teatro dell’Olivo di Camaiore. Sul palco quattro attrici: Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti e Corinna Lo Castro

 

Un annuncio su un giornale per un colloquio di lavoro e un dramma inaspettato. Da qui, da una storia vera, prese spunto Elio Petri, quasi 70 anni fa, per Roma ore 11, un romanzo-inchiesta sulla condizione delle donne, e sulla società italiana, dell’epoca.

Un’epoca che, alla fine, non è così lontana.

Dal romanzo di Petri fu tratto un film, nel 1952, con la regia di Giuseppe De Santis.

Dieci anni fa la storia divenne spettacolo teatrale, con l’interpretazione di quattro straordinarie attrici, Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti e Corinna Lo Castro. Spettacolo che sarà in scena venerdì 5 aprile a Camaiore, per l’ultimo appuntamento della stagione di prosa del Teatro dell’Olivo.

La regia è firmato da Mitipretese, collettivo costituito proprio per realizzare Roma ore 11.

 

L’annuncio e la tragedia

Le miti pretese sono infatti un requisito essenziale nell’annuncio economico che, domenica 14 gennaio 1951, apparve sul quotidiano romano il Messaggero.

“Signorina giovane intelligente, volenterosissima, attiva conoscenza dattilografia, miti pretese, per primo impiego cercasi. Presentarsi in via Savoia 31, interno 5, lunedì ore 10-11”.

La scala dello stabile di via Savoia dove si tenevano i colloqui, quel lunedì, crollò, uccidendo una ragazza e ferendone 77.

Il lavoro di Elio Petri è un’indagine sulla condizione femminile degli anni ’50, e quell’Italia lontana e ingenua. Eppure, sorprendentemente, racconta anche l’Italia di oggi con le sue miserie, i suoi piccoli sogni, i suoi grandi problemi di lavoro.

 

Cosa: Roma ore 11, con Manuela Mandracchia, Alvia Reale, Sandra Toffolatti e Corinna Lo Castro
Dove: Teatro dell’Olivo, via Vittorio Emanuele, Camaiore
Quando: venerdì 5 aprile, ore 21
Biglietti: da 14 a 21 euro (ridotti da 12 a 18 euro)
Prevendite: Cartoleria l’Arcobaleno, via Vittorio Emanuele 228, tel. 0584 981771