Teatro, a Carrara il “Faustbuch” di Enrico Casale

Mercoledì 27 febbraio, per Carrara Contemporanea, alla Sala Garibaldi lo spettacolo Faustbuch, di Enrico Casale. Ispirato al Faust di Marlowe, porta in scena attori con disabilità

 

Un tema di scottante contemporaneità: l’ossessione del successo. Enrico Casale, regista e attore, lo porta in scena nel suo Faustbuch, usando il canovaccio del Faust di Marlowe. E dando voce ad attori con disabilità.

Lo spettacolo sarà in scena mercoledì 27 febbraio alla Sala Garibaldi di Carrara (ore 21) nell’ambito della rassegna Carrara Contemporanea (promossa dal Comune di Carrara e dalla Fondazione Toscana Spettacolo).

Oltre a Enrico Casale, in scena ci sono Michael Decillis, Andrea Burgalassi e Ivano Cellaro.

 

Il prezzo del successo

Casale struttura Faustbuch attorno al rapporto con Andrea e Michael, attori con disabilità. E lo spettacolo vive di dialoghi surreali e invenzioni linguistiche che ben si adattano alla dimensione “diabolica” del protagonista.

Quando possiamo dire di avere avuto successo? Cosa siamo disposti a fare per ottenerlo, in un’epoca in cui il talento è mercificato, mentre la sua totale assenza viene spesso esaltata dall’audience mediatica.

Questo Faust contemporaneo vuole diventare l’uomo più famoso del mondo. Ma c’è un problema: è un mediocre. Vendersi è l’unico modo per riuscire. Ma vendersi a chi? Esiste ancora il diavolo? E se esiste, che forma assume oggi?

 

Lo spettacolo

Faustbuch è frutto di un percorso artistico che coinvolge attori con disabilità, creato e realizzato al Centro Dialma Ruggiero di La Spezia e al Teatro Quartieri di Bagnone.

Enrico Casale guida il gruppo Accanto, laboratorio teatrale di integrazione fra persone normodotate e con disabilità.

Lo spettacolo è una produzione Gli Scarti, col sostegno del ministero dei Beni Culturali – Mibac e della Regione Liguria nell’ambito del bando Abilità al Plurale, progetto La danza degli uomini uguali, in partenrship con Isforcoop.

Faustbuch ha ricevuto la Menzione speciale e il Premio della Giuria Ombra, e il Premio Scenario 2017 al Santarcangelo Festival.

 

Biglietti e abbonamenti

Il costo dei singoli biglietti è 10 euro, 8 euro per i ridotti (under 30, studenti universitari in possesso della Carta dello studente e abbonati alla stagione di prosa).
Biglietteria della Sala Garibaldi (via Verdi, telefono 0585 777160), orari: 10 – 12,30 e 17 – 18,30; nei giorni di spettacolo: 10 – 12,30 e 18 – 21.

 

Cosa: Faustbuch, di e con Enrico Casale
Dove: Sala Garibaldi, via Verdi, Carrara
Quando: mercoledì 27 febbraio, ore 21

 

Foto: Faustbuch