Teatro, a Massarosa “Gli allegri chirurghi”

Domenica 26 gennaio 2020 al Teatro Vittoria Manzoni di Massarosa, la Compagnia del Molo presenta la commedia “Gli allegri chirurghi” di Ray Cooney

 

Un ospedale, tre chirurghi e le loro famiglie. Vite normali, fino a quando compaiono una donna e il figlio diciottenne: sa che il padre è un chirurgo, ma non ne conosce l’identità.

È il meccanismo narrativo alla base della divertente commedia Gli allegri chirurghi del britannico Ray Cooney.

La Compagnia del Molo, la propone domenica 26 gennaio al Teatro Vittoria Manzoni di Massarosa (ore 16,30).

La regia è di Stefano Toncelli, che sarà in scena insieme a Vincenzo Puosi, Gianluca Tomei, Silvia Barbieri, Antonella Ramacciotti, Ilaria Casagrande, Sandro La Ferla, Alessandro Benassi e Silvia Pardini.

Cooney è l’autore di celeberrime, esilaranti commedie come Taxi a due piazze e Se devi dire una bugia dilla grossa. In Gli allegri chirurghi (It runs in the family nel titolo originale) mette in scena il tranquillo ospedale Sant’Andrea di Londra. Mancano tre giorni a Natale e fervono i preparativi per la consueta recita ma anche per l’importante conferenza annuale Ponsonby, trampolino di lancio per il dottor David Mortimere, apprezzato e stimato chirurgo.

Famosi medici, provenienti da tutto il mondo, assisteranno a questa conferenza, di cui proprio Mortimere sarà il relatore. Ma la visita inaspettata della donna e del figlio sconvolgono la vita e le aspirazioni professionali del povero chirurgo, che cercherà di salvare la situazione attraverso una serie convulsa di bugie, inganni, equivoci e travestimenti.

La Compagnia del Molo è nata a Viareggio nel 2014 per iniziativa di un gruppo di attori amatoriali esperti, provenienti da diverse compagnie.

Lo spettacolo è organizzato dall’associazione Meglio di Ieri.

L’ingresso costa 10 euro. Parte del ricavato sarà devoluto a favore della Fondazione Meyer.

Per informazioni e prevendite telefonare al numero 333 8095928.