Teatro, a Massarosa l’Antigone di Alfieri

Mercoledì 18 dicembre al Teatro Manzoni di Massarosa l’Antigone di Vittorio Alfieri, nell’interpretazione di Marco Viecca. Lo spettacolo conclude i festeggiamenti per i 150 anni del Comune

 

Sarà la più famosa delle tragedie di Vittorio Alfieri, l’Antigone, l’evento di chiusura dei festeggiamenti per i 150 anni del Comune di Massarosa.

Lo spettacolo andrà in scena mercoledì 18 dicembre alle 21, al Teatro Vittoria Manzoni, nella versione del regista e attore Marco Viecca. L’ingresso è gratuito.

“Ho immaginato una Tebe post industriale o post atomica, dal cielo plumbeo e rosso dei bagliori del fuoco”, sottolinea Viecca. “Mi interessa immaginare ciò che c’è fuori dalla reggia di Creonte, immaginare i risultati del suo arido modo di governare, attento a difendere i suoi confini, a creare leggi ad hoc per mantenere il potere, di fatto riconducendo la sua politica ad uno stato del terrore”.

Oltre a firmare la regia e la direzione artistica, Viecca interpreta in scena il ruolo di Creonte. Con lui Daniela Placci nei panni di Antigone. I costumi sono curati da Jane Ernest, le musiche da Alessandro Manassero.

 

Info

Cosa: Antigone, di Vittorio Alfieri, regia di Marco Viecca
Quando: mercoledì 18 dicembre, ore 21
Dove: Teatro Vittoria Manzoni, Massarosa
Ingresso gratuito (fino a esaurimento posti)