Teatro: a Pietrasanta “La vedova allegra”

Mercoledì 9 gennaio al teatro Comunale l’operetta di Lehár, per la regia di Flavio Trevisan

 

Appuntamento con l’operetta, al teatro Comunale di Pietrasanta: mercoledì 9 gennaio sarà in scena il capolavoro di Franz Lehár, La vedova allegra.

Lo spettacolo è firmato alla regia da Flavio Trevisan, le coreografie sono di Monica Emmi, la direzione musicale di Maurizio Bogliolo, i costumi di Eugenio Girardi e la direzione artistica di Maria Teresa Nania.

Rappresentata per la prima volta a Vienna nel 1905, La vedova allegra è in assoluto una delle operette più belle e più rappresentate.

La vicenda si svolge nei locali dell’Ambasciata del Pontevedro a Parigi. La protagonista, Hanna Glavary, interpretata da Clementina Regina, è la vedova di un ricco banchiere di corte. Njegus, segretario un po’ pasticcione (Claudio Pinto) e il Barone Zeta (Riccardo Sarti), su incarico del sovrano di Pontevedro, cercano di combinare un matrimonio tra Hanna e un compatriota in modo che la dote della ricca vedova resti nelle casse dello Stato. Dopo una serie di equivoci e copi di scena la storia giunge a un lieto fine. Sul palco anche Massimiliano Costantino, Irene Geninatti Chiolero, Antonio Sapio, Daniela d’Aragona, Riccardo Ciabò, Danilo Ramon Giannini e Stefano Rufini.

Il prossimo appuntamento con la stagione teatrale del Comunale di Pietrasanta sarà con Amanda Sandrelli, protagonista de La Locandiera, giovedì 17 gennaio.

 

Cosa: La vedova allegra, di Franz Lehár
Dove: Teatro Comunale, piazza Duomo, Pietrasanta
Quando: mercoledì 9 gennaio, ore 21
Biglietti: 22 euro platea – 13 euro galleria. In vendita presso il teatro lunedì 7 e martedì 8 gennaio dalle 17 alle 19, e il giorno dello spettacolo, mercoledì 9, dalle 17
Per informazioni: tel. 0584 265733 – 0584 265777 www.versilianafestival.it