Teatro, a Pietrasanta le parole dell’amore da Mozart a WhatsApp

Mercoledì 27 marzo, al Teatro Comunale di Pietrasanta, Renato Raimo, con la pianista Isabella Turso, in Spogliati nel tempo: dalle lettere d’amore di Mozart ai messaggi WhatsApp

 

Come è cambiato, nei secoli, il modo di dirsi “Ti amo”. Lo racconta, in un riflessione leggera e profonda al tempo stesso, lo spettacolo Spogliati nel tempo. Scritto a quattro mani dall’attore Renato Raimo e dalla pianista Isabella Turso, andrà in scena mercoledì 27 marzo al Teatro Comunale di Pietrasanta (ore 21).

 

Lo spettacolo

Dalle lettere d’amore di Mozart, Voltaire, Napoleone, Beethoven, Oscar Wilde, Frida Kahlo. Per arrivare, in un viaggio nel tempo, al linguaggio di oggi, dei tempi degli smartphone e di WhatsApp.

L’amore è il vero protagonista dello spettacolo, sottolineato da grandi classici della musica e da brani originali della stessa Turso.

Spogliati nel tempo ha ricevuto nel 2018 il patrocinio del ministero dei Beni culturali, ed è stato definito “spettacolo di rara sensibilità artistica”.

Lo spettacolo (fuori abbonamento) conclude la stagione di prosa 2018-2019 del Teatro Comunale di Pietrasanta.

 

Gli interpreti

Autore, regista e attore tra i più amati d’Italia per le sue partecipazioni in Un posto al sole, CentoVetrine, Don Matteo, Che Dio ci aiuti, Renato Raimo è stato recentemente nominato ambasciatore del Fai per l’impegno profuso nella raccolta firme per la rinascita del Monte Serra.

Nata a Trento, Isabella Turso, pianista e compositrice, si è diplomata in pianoforte al Conservatorio della sua città. Negli ultimi anni il suo percorso artistico si è orientato verso un repertorio ampio e diversificato, realizzando programmi articolati ed divertenti progetti multimediali, senza limitazione di stili e tendenze.

 

Cosa: Spogliati nel tempo, di e con Renato Raimo e Isabella Turso
Dove: Teatro Comunale, piazza Duomo 14, Pietrasanta
Quando: mercoledì 27 marzo, ore 21
Biglietti: platea 22 euro, galleria 13 euro (riduzioni per under 30, over 65, diversamente abili, Carta dello Spettatore Fts)
Prevendite: biglietteria del Teatro nei due giorni precedenti lo spettacolo dalle 17 alle 19 e il giorno stesso dello spettacolo a partire dalle ore 17.
Per informazioni: tel. 0584 265733 – 0584 265777 www.versilianafestival.it:

 

Clicca qui per conoscere la programmazione nei teatri della Versilia e non solo.