Teatro, allo Jenco di Viareggio un giallo firmato Malvaldi

Sabato 11 gennaio 2020 al Teatro Jenco di Viareggio va in scena “Odore di chiuso”, di Marco Malvaldi: un giallo storico, con un Pellegrino Artusi detective

 

È un Pellegrino Artusi nelle vesti di abile detective il protagonista di Odore di chiuso, lo spettacolo, tratto dal romanzo di Marco Malvaldi, che andrà in scena sabato 11 gennaio al Teatro Jenco di Viareggio.

Grande cuoco, ed esperto gastronomo, Artusi è stato il primo a trasformare l’arte della cucina in letteratura, quando la cucina era un regno esclusivamente femminile.

Nel testo di Malvaldi diventa un fenomenale investigatore grazie alla lettura di un eroe suo contemporaneo, Sherlock Holmes. In una Toscana ottocentesca, fra nobili in decadenza, che non hanno nessuna intenzione di rinunciare ai propri privilegi, Malvaldi ambienta la sua trama, per una volta allontanandosi dai vecchietti del Bar Lume.

Tra ricette, tentati omicidi e omicidi riusciti si ride entrando in un mondo che, per fortuna, non esiste più.

 

La riduzione e l’adattamento teatrale del romanzo sono di Angelo Savelli. La regia è firmata da Andrea Bruno Savelli, che è anche interprete insieme a Sergio Forconi, Andrea Kaemmerle, Amerigo Fontani, Diletta Oculisti, Filippo Rak, Pietro Venè, Raffaella Afeltra.

 

Info

Cosa: Odore di chiuso, di Marco Malvaldi
Quando: sabato 11 gennaio 2020, ore 21
Dove: Teatro Jenco, via Menini 51, Viareggio
Biglietti: 22,50 euro
Prevendite: biglietteria del teatro e TicketOne
Per informazioni: tel. 0584 1972402, info@teatrojenco.com , www.teatrojenco.com