Teatro: Die Panne di Dürrenmatt al Cro di Pietrasanta

Martedì 23 luglio Valentina Bischi, Francesca Sardella e Angelo Lazos in “Die Panne” di Friedrich Dürrenmatt al Cro di Pietrasanta

 

Die Panne è un romanzo del 1956 di Friedrich Dürrenmatt. Lo scrittore svizzero lo scrisse chiedendosi, come scrive nell’incipit, se vi siano “ancora delle storie possibili, delle storie per scrittori”. Il suo obiettivo era dimostrare che i meccanismi investigativi e giudiziari dello Stato non sono in grado di giungere alla verità. Mentre alcuni comportamenti, umanamente negativi, non vengono percepiti come “colpevoli” dalla giustizia.

Valentina Bischi ne ha ricavato uno spettacolo di circa un’ora che porterà in scena martedì 23 luglio al Cro di Pietrasanta (via Garibaldi 65, ore 22). Con lei ci saranno Francesca Sardella e Angelo Lazos. Ingresso libero con tessera Arci.

 

Die Panne

Una sera d’autunno, in un piccolo paese di campagna l’auto del signor Alfredo Traps, viaggiatore di commercio, va in panne. Il signor Traps non se ne rammarica, anzi, pregusta già il lato piccante della situazione. Si ritrova invece nella villa di un ex giudice. Il padrone di casa e i suoi amici gli aprono le porte per la cena, il vino ed il loro passatempo: mettere in scena un processo.

Non importa se Traps non ha commesso alcun delitto “un reato si finisce sempre per trovarlo…che lo si voglia o no c’è sempre qualcosa da confessare”.

Tra squisite portate e vini d’annata il gioco si fa sempre più inquietante, fino a rappresentare Traps come l’autore di un delitto che merita “ammirazione, stupore, rispetto… degno d’essere annoverato fra i più straordinari del secolo”.

“Immagino un racconto intimo, un fuoco acceso, il vino”, commenta Bischi, parlando della rappresentazione al Cro. “Immagino una sala che somiglia, in qualche modo, alla sala dove si svolge la scena del nostro racconto. Immagino candele, come viene specificato a pagina 77. E immagino niente di tutto questo. Solo la parola, una parola rigorosa, essenziale, che porti in una sala con un fuoco acceso, un buon bicchiere di vino, e la luce delle candele, ad occhi chiusi”.

 

Valentina Bischi

Inizia la sua formazione teatrale nel 1997 con Francis Pardeilhan e Gigi dall’Aglio. A Roma frequenta l’Accademia Pietro Sharoff lavorando tra gli altri con Patrizia d’Orsi. Nel 2005 inizia la collaborazione con La casa dei Racconti di Duccio Camerini come attrice ed aiuto regia. Nel 2007, presso il Centro di ricerca teatrale di Pontedera, segue un percorso di formazione, lavorando, tra gli altri, con Danio Manfredini, Francesca della Monica e Roberto Latini. Dal 2009 porta avanti un percorso sulla narrazione in teatro come regista, autrice ed attrice.

Francesca Sardella

Si forma inizialmente a Lecce con Fabrizio Saccomanno, per poi seguire diversi percorsi di formazione, incontrando, tra gli altri, César Brie, Roberta Carreri, Giorgio Rossi e Pietro Floridia. Dal 2013 sta approfondendo un percorso sul teatro fisico.

 

Info

Cosa: Die Panne, con Valentina Bischi, Francesca Sardella e Angelo Lazos
Quando: martedì 23 luglio, ore 22,30
Dove: Cro, via Garibaldi 65, Pietrasanta
Ingresso libero, ma è necessaria la tessera Arci
Per informazioni e prenotazioni, tel. 329 849 6801

Prima dello spettacolo, dalle 20, è possibile cenare con un piatto un dolce acqua e vino (15 euro)