Torna a Camaiore il Palio dei Rioni

Da martedì 9 a sabato 13 luglio il Palio dei Rioni di Camaiore: le 13 squadre si sfideranno su corsa nel sacco, palo della cuccagna, corsa con la botte… Ma prima ci saranno “A scuola di Palio”, il 23 giugno e “Aspettando il Palio”, il 6 luglio

 

La corsa nel sacco e la corsa dell’uovo, il palo della cuccagna e la corsa con la botte e con i piedi legati, e tante altre specialità della tradizione. Camaiore scende in campo con 13 squadre pronte a sfidarsi nella 29a edizione del Palio dei Rioni. L’appuntamento è dal 9 al 13 luglio, ma prima ci saranno due “prologhi”. Il 23 giugno con A scuola di Palio e il 6 luglio con Aspettando il Palio.

 

A scuola di Palio

L’appuntamento di domenica 23 giugno è l’ideale conclusione del progetto realizzato nelle scuole primarie di Camaiore, cui hanno preso parte oltre 180 bambini. Al Pontile di Lido di Camaiore i più piccoli potranno cimentarsi con i giochi tradizionali del Palio dei Rioni.

In apertura, alle 16, spettacolo del duo clownesco Don’t Feed The Cat di Benjamin Balthazar Lebigre e Catherine Richon. Fino all’imbrunire ci sanno musica e giochi all’aria aperta, con l’intervento delle associazioni Aiuto ai bambini cerebrolesi, Aipd Versilia, Il Mondo che Vorrei Viareggio e Semplicemente Genitori.

 

La sfilata storica

Sabato 6 luglio sarà la volta di Aspettando il Palio, con la sfilata storica nel vie del centro, in collaborazione con l’associazione Amici del Medioevo. In programma anche il concorso di bellezza Miss Palio e, la sera lo spettacolo di presentazione dei Rioni, con la direzione artistica di Andrea Montaresi e Giacomo Lucarini.

 

Il Palio dei Rioni

Le gare del Palio animeranno lo Stadio Comunale per cinque serate, da martedì 9 a sabato 13 luglio. Per la prima volta gli oltre 200 giovanissimi atleti della 6a edizione del Palio dei Rioni Junior condivideranno il campo e il tifo del pubblico con i più grandi e i veterani. A partire dalle 21, ogni serata (a eccezione della finale) dedicherà la prima ora ai giochi dei piccoli atleti, di età compresa tra quattro e 14 anni.

I Rioni in gara saranno 13, a contendersi il tradizionale Cencio: Capezzano, Frati, La Badia, La Rocca, Lido, Marignana, Montebello, Montemagno-Seimiglia, Nocchi, Pieve, Tre Borghi e Vado.

 

I biglietti

L’ingresso singolo, a 5 euro, permetterà a tutti di accedere alla tribuna centrale fino all’esaurimento dei posti. Biglietto ridotto, di 3 euro, per i minori di 12 anni e le persone portatrici di disabilità.

L’abbonamento costa 17 euro e includerà un buono sconto di 5 euro spendibile alla Conad di Camaiore. L’abbonamento ridotto costa 12 euro.

Gli abbonamenti potranno essere acquistati nei punti informativi allestiti ai mercati cittadini: a Camaiore, il venerdì in piazza San Bernardino, a Capezzano Pianore, il martedì in piazza degli Alpini, a Lido di Camaiore, il lunedì in piazza Giacomo Matteotti di fronte al pontile.