Torna a Seravezza la Fiera del nove o dei “becchi”

Domenica 6 settembre 2020 a Seravezza la Fiera del Nove o dei “becchi”, con animali da cortile e da fattoria e prodotti locali

 

Animali da cortile e da allevamento, prodotti tipici: torna a Seravezza la Fiera del nove o dei “becchi”. L’appuntamento è per domenica 6 settembre, dalle 8 alle 20, nell’area medicea.

Anticamente mercanti e allevatori si incontravano ogni anno, il 9 settembre, a Seravezza per comprare e vendere bestiame, e in particolare i maschi delle capre, i cosiddetti “becchi”. Di qui il nome, curioso, di Fiera del Nove o dei “becchi”.

Oggi la fiera ha assunto una fisionomia più moderna, e ospita produttori locali, artigiani, e tutto quanto riguarda il mondo agreste.

Ci saranno anche le “tessandore”, che mostreranno il funzionamento del telaio antico.

Alle 16, appuntamento con la ormai tradizionale Sfilata delle capre: ogni allevatore della zona potrà fare sfilare la propria capra, e alla fine verrà incoronata la più bella capra versiliese.

Alle 17 la conferenza Green Wellness – Nuovi amici, gli animali da cortile, a cura di Arianna Manera, agronoma, tra i fondatori dell’Associazione per la tutela ambientale Ecoaccademia, che nel giardino di Palazzo Mediceo parlerà di pet therapy.

E alle 18, degustazione a cura di Slow Food Terre Medicee e Apuane sotto il gazebo della Pro Loco.

Si potrà anche pranzare con i favolosi tordelli seravezzini.

 

Foto Pro Loco Seravezza