Torna la grande musica con “Pietrasanta in concerto”

Dieci serate per la tredicesima edizione di Pietrasanta in concerto, dal 19 luglio al Chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta, con un evento gratuito alla Rocca e un concerto al Musa

 

Jean Luc Ponty in un grande concerto gratuito, e poi Vadim Repin, Gilles Apap, Boris Berezovsky, Denis Khozukhin Vanessa Benelli Mosell, Jing Zhao… sono tra gli artisti che, dal 19 al 28 luglio animeranno Pietrasanta in concerto.

La rassegna, diretta dal violinista Michael Guttman, e giunta alla tredicesima edizione, è ormai affermata come uno dei più importanti e affascinanti eventi estivi dedicati alla musica classica e da camera. Protagonisti saranno il violino, con gli altri strumenti ad arco, e il pianoforte.

Dieci i concerti in programma. La maggior parte si terrà nel Chiostro di Sant’Agostino, ma ci sarà anche un evento speciale, il concerto gratuito del Jean-Luc Ponty Quintet, martedì 23 luglio alla Rocca, e un appuntamento al Musa, sabato 27.

 

I protagonisti

Il Festival parte venerdì 19 luglio con Gilles Apap, violinista famoso per le sue interpretazioni dei classici. Con il suo gruppo The colors of invention proporrà a Pietrasanta i suoi arrangiamenti delle Stagioni di Vivaldi e di altri popolari classici, intrecciati a musiche tradizionali dal mondo. Alla serata parteciperà anche il pianista Eric Himy.

Sabato 20 e domenica 21 in scena musicisti legati alla Filarmonica di Berlino tra cui il violinista Guy Braunstein, Amihai Grosz, prima viola della Filarmonica, il flautista Gili Schwarzman e Denis Kozhukin, talento russo del pianoforte, di casa a Berlino.

Lunedì 22 luglio il Chiostro vedrà il ritorno del violino di Vadim Repin, che si esibirà insieme a Michael Guttman, Amihai Grosz, Jing Zhao e Konstantin Lifschitz.

Jean-Luc Ponty, uno dei più significativi violinisti del nostro tempo, instancabile innovatore e sperimentatore di questo strumento, sarà protagonista del concerto del 23 luglio insieme al pianista jazz William Lecomte, al chitarrista Jean-Marie Ecay, e a Guy Nsaguè Akwa e Damien Schmitt.

Sarà poi in scena la musica di Eduardo Rovira, con il concerto Tango nuevo de Buenos Aires, in programma il 24 luglio, presentato dai Sonico, quintetto di stanza a Bruxelles.

The Pietrasanta virtuosi è il concerto del 25 luglio, con tre musicisti di levatura internazionale profondamente legati alla città di Pietrasanta: i violinisti Michael Guttman ed Ekaterina Astashova e la violoncellista Jing Zhao.

Atteso ritorno al festival anche quello del pianista russo Boris Berezovsky che si esibirà in un programma con musiche di Scriabin, Rachmaninov e Chopin (26 luglio).

Sabato 27 sarà l’occasione per ascoltare uno dei più grandi clarinettisti del mondo, David Krakauer, innovatore chiave del klezmer moderno, in coppia con la pianista Kathleen Tagg.

Il gran finale della rassegna, domenica 28, è invece affidato al trio composto da Alexander Knyazev, uno dei principali violisti russi contemporanei, Michael Guttman e la pianista italiana Vanessa Benelli Mosell, nome tra i più importanti della scena musicale internazionale.

 

Il programma

Venerdì 19 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 10 a 30 euro

Gilles Apap Quartet, The colours of invention
Con Gilles Apap, violino, Myriam Lafargue, fisarmonica, Philippe Noharet, contrabbasso, Ludovit Kovac, cembalo. Con la partecipazione di Eric Himy, pianoforte

Programma:
M. Ravel, Tzigane – Tombeau de Couperin
W.A. Mozart, Adagio e rondo
A. Vivaldi, Frammenti da Le Quattro Stagioni
S. Prokofiev, Sonata n. 2 per violino e pianoforte
G. Gershwin, Preludi

 

Sabato 20 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 15 a 45 euro

Berlin Music Fest I, La Bellezza
Con Denis Kozhukhin, pianoforte, Guy Braunstein, violino, Michael Guttman, violino, Amihai Grosz, viola, Jing Zhao, violoncello, Gili Schwarzman, flauto

Programma:
M. Reger, Serenade per flauto, violino e viola
J. Brahms
, Scherzo per violino e pianoforte op. posth. in do minore
G. Gershwin
, Rhapsody in Blue
A. Dvorak, Quintetto n. 2 per pianoforte e archi

 

Domenica 21 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 15 a 45 euro

Berlin Music Fest II: Scherzo Diabolico
Con Denis Kozhukin, pianoforte, Guy Braunstein, violino, Michael Guttman, violino, Amihai Grosz, viola, Jing Zhao, violoncello, Alma Sadé, soprano

Programma:
W.A. Mozart, Quartetto per flauto e trio d’archi n.3 in do maggiore
O. Respighi, Il tramonto: poemetto lirico per soprano e quartetto d’archi
J.Brahms, Quartetto per pianoforte n.1 in Sol minore

 

Lunedì 22 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 15 a 45 euro

Sogno di una notte di mezza estate
Con Vadim Repin, violino, Michael Guttman, violino, Amihai Grosz, viola, Jing Zhao, violoncello, Konstantin Lifschitz, pianoforte

Programma:
B.Britten, Sonata per violoncello solo
E. Grieg, Sonata n.3 per violino e pianoforte

 

Martedì 23 luglio, ore 21,30, La Rocca
Ingresso libero

Jean-Luc Ponty Quintet: The Atlantic years
Con Jean-Luc Ponty, violino, William Lecomte, pianoforte, tastiera, Jean Marie Ecay, chitarra, Guy Nsangué Akwa, basso, Damien Schmitt, batteria

 

Mercoledì 24 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 10 a 30 euro

Tango nuevo de Buenos Aires, Presentando la musica di Edoardo Rovira
Con Sonico Ensemble: Stephen Meyer, violino, Ivo De Greef, pianoforte, Camilo Cordoba, chitarra, Ariel Eberstein, contrabbasso, Lysandre Donoso, bandoneon

 

Giovedì 25 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 10 a 30 euro

The Pietrasanta virtuosi – Brussels Chamber Orchestra
Con Jing Zhao, violoncello, Ekaterina Astashova, violino, Michael Guttman, violino

Programma:
A. Vivaldi, Concerto per violino, violoncello e archi in si bemolle maggiore
G. Puccini, I crisantemi
G. Rossini (arr. G. Sollima), Una lacrima
A. Piazzolla (arr. M. Villuendas), Concerto per quintetto

 

Venerdì 26 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 15 a 45 euro

Ballata con Berezovsky
Con Boris Berezovsky, pianoforte

Programma:
A. Scriabin
S. Rachmaninov
, Moments musicaux
F. Chopin, Godowsky

 

Sabato 27 luglio, ore 21,30, Musa
Biglietti da 10 a 30 euro

Viaggi: un’odissea musicale
Con David Krakauer, clarinetto, Kathleen Tagg, pianoforte

Musiche di C. Debussy – A. Khachaturian, A. Ellstein – J. Zorn, D. Krakauer – K. Tagg

 

Domenica 28 luglio, ore 21,30, Chiostro di Sant’ Agostino
Biglietti da 15 a 45 euro

Trio al top
Con Alexander Kniazev, violoncello, Vanessa Benelli Mosell, pianoforte, Michael Guttman, violino

Programma:
J. S. Bach, Suite per violoncello solo n.5 in Do minore
C. Franck, Sonata per violoncello e pianoforte in La maggiore
F. Mendelssohn, Trio per pianoforte n. 2 in Do minore

 

Info

Cosa: Pietrasanta in concerto
Quando: dal 19 al 28 luglio 2019
Dove: Chiostro di Sant’Agostino, Rocca, Musa

Biglietti: da 10 a 30 euro o da 15 a 45 euro (gratis il 23 luglio)
Riduzione del 50% per i residenti nel Comune di Pietrasanta
Abbonamento a cinque concerti a scelta: riduzione del 10% sul totale

Prevendite su www.ticketoffice.it e biglietteria del Teatro Versiliana, viale Morin 16, Marina di Pietrasanta

Biglietteria (nelle serate dei concerti): Cinema comunale, piazza Duomo 14, dalle 17 alle 22,30