Trame Festival chiude con Paola Ciregia

La scrittrice versiliese sarà la protagonista, con il suo romanzo “L’uomo che dorme”, dell’ultima serata del festival letterario di Seravezza, sabato 1° settembre

Sarà la scrittrice versiliese Paola Ciregia, con la sua opera prima L’uomo che dorme (Eretica Edizioni), a chiudere l’edizione 2018 del Festival Trame, il salotto letterario del Palazzo Mediceo di Seravezza, sabato 1° settembre.

Ciregia racconta l’intensa storia di Marta, una giovane donna, di una famiglia e delle difficoltà ad accettare i legami famigliari. È una storia di sofferenza e solitudine ma anche di condivisione, una storia di rinascita e di miglioramento, e anche una storia d’amore.

Paola Ciregia è un’apprezzata blogger di viaggi (www.paolalovestravelling.com).

Sul palco di Trame Festival sarà intervistata da Alberto Marchi.

La serata, a ingresso libero, inizierà alle 21,30 e si chiuderà con un festoso brindisi per salutare il pubblico che ha sancito il successo del Festival, che ha vistopresenze importanti del mondo della letteratura, della cultura e del giornalismo, da Piero Dorfles a Nanni Delbecchi, da Giorgio Simonelli a Pietro Ichino.

Trame Festival è ideato e organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini con il patrocinio del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee e con la collaborazione di Cooperativa Letteraria (Torino) e della Pro Loco di Seravezza. L’evento ha recentemente ottenuto dal MiBACT il riconoscimento del logo per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, conferito ad iniziative di particolare rilevanza culturale che si svolgono in spazi prestigiosi del nostro territorio nazionale.

Cosa: Paola Ciregia a Trame Festival
Quando: sabato 1° settembre, ore 21,30
Dove: Palazzo Mediceo, Seravezza
Ingresso libero
Per informazioni, tel. 333 4613397, email cisesg@gmail.com, www.centrostudisiriogiannini.org