Viareggio, festa del cielo alla Cittadella

Sabato 13 luglio alla Cittadella del Carnevale di Viareggio, la Festa del cielo, con gli aquiloni, i falchi e una grande mongolfiera: giochi, evoluzioni, laboratori creativi e musei aperti

 

Una grande mongolfiera, gli aquiloni e i falchi per la Festa del cielo alla Cittadella del Carnevale di Viareggio. L’appuntamento con una serata di spettacolo, divertimento e laboratori creativi è per sabato 13 luglio dalle ore 21 (ingresso libero).

Gli aquiloni ondeggeranno in piazza Burlamacco, mescolando la creatività dei costruttori, con speciali giochi di luce. E i ragazzi potranno riscoprire la magia degli aquiloni non solo ammirando le opere ideate da mani esperte, ma anche realizzando il proprio aquilone nei laboratori creativi che saranno allestiti in Cittadella.

Una grande mongolfiera sovrasterà la piazza del Carnevale e saranno Burlamacco e Ondina, a bordo di essa, a lanciare il via alla manifestazione, insieme a Daniele Maffei, speaker del Carnevale. La piazza sarà solcata anche dai falchi. Mentre la Filarmonica Versilia, banda musicale del Carnevale, proporrà musiche della tradizione carnevalesca viareggina e non solo.

 

I Musei dei Carnevale

Sabato 13 luglio ci saranno inoltre tre appuntamenti ai Musei del Carnevale. Alle 10,30 le visite guidate (per prenotare, telefonare al 342 9207959 o scrivere a cittadelladelcarnevale@ilcarnevale.com ). Dalle ore 20 l’apertura serale straordinaria e dalle ore 21 alle 23 i laboratori della cartapesta.

Ad accogliere i visitatori, il nuovo ingresso al Museo con il bookshop e la linea del tempo, che racconta la tradizione del Carnevale in Europa dal 1500 al 1873, quando un corteggio mascherato invase la via Regia, cuore storico di Viareggio. In mostra la collezione di sculture La commedia dell’Arte, realizzate da Gilbert Lebigre e Corinne Roger.

Al primo piano una selezione di modellini e bozzetti narra l’evoluzione dell’arte del Carnevale di Viareggio.

Sarà possibile visitare anche l’Espace Gilbert, lo spazio espositivo dove la grande ballerina, alta 13 metri, introduce i visitatori nel mondo della cartapesta. Nell’Espace rivivono alcune opere realizzate dai maestri del Carnevale per le ultime edizioni.

In occasione della Festa degli aquiloni è in distribuzione una speciale cartolina.