Viareggio Gospel Festival: a Torre del Lago Puccini, gli spiritual per l’uguaglianza

Sabato 26 gennaio, vigilia della giornata della Memoria, a Torre del Lago Puccini, il Viareggio Gospel Festival 2019. Serata con The Rising Sound a favore dell’uguaglianza e contro la schiavitù. Beneficenza per l’istituto sacro cuore di Viareggio

di redazione

Nessuno è nato schiavo, né signore, né per vivere in miseria, ma tutti siamo nati per essere fratelli.” La frase di Nelson Mandela introduce l’appuntamento di sabato 26 gennaio in programma a Torre del Lago Puccini alla  vigilia della Giornata della Memoria.

La sesta edizione del Viareggio Gospel Festival presenta The Rising Sound, formazione gospel che porta in scena all’Auditorium Caruso un nuovo progetto sul tema dell’uguaglianza.

La musica e le voci di vari personaggi attraverso la storia, racconteranno la schiavitù e ci insegneranno che questa piaga può e deve essere combattuta.

Un concerto di musica Gospel attraverso il tempo, partendo dalle sue radici nello Spiritual, fino alla sua espressione in pezzi più moderni, con band dal vivo.

I The Rising Sound e il Coro San Lorenzo a Pagnatico, entrambi impegnati in attività di beneficenza, devolveranno il ricavato della serata all’Istituto Sacro Cuore di Viareggio.

 

Cosa: Viareggio Gospel Festival

Quando: sabato 26 gennaio alle 21

Dove: Auditorium Caruso del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago, via delle Torbiere

Biglietto: 11 euro

Prevendita alla biglietteria del  Festival Puccini e all’Istituto Sacro Cuore

orari biglietteria Festival Puccini: lun/ven dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30.

orari punto vendita Istituto Sacro Cuore: tutti i giorni dalle 10 alle 11:30 e dalle 15:30 alle 18:30.

Informazioni e prenotazione: Lucia 345 0112523 e Sara 389 0225563

 

foto: il coro The Rising Sound