Viareggio: Tuffo di Capodanno in piazza Mazzini con il record da battere

Martedì 1° gennaio 2019 a Viareggio c’è il tradizionale tuffo di Capodanno in piazza Mazzini: “Hai Freddo? Stay Home”. Con il record di 322 partecipanti da battere

 

Un record da battere per il tradizionale tuffo di Capodanno in programma martedì 1° gennaio 2019 in Piazza Mazzini a Viareggio. Un evento organizzato da alcuni anni da Escape Tuscany Triathlon che vuole stabilire il nuovo record italiano di 322 partecipanti già ottenuto con il tuffo di due anni fa.

L’appuntamento è sul Belvedere delle Maschere (in piazza Mazzini) alle 10,30 quando verrà aperta la zona tuffo. La temperatura dell’acqua del mare varia dai 13 ai 15 gradi.

La partecipazione al tuffo è gratuita con preghiera di firma del registro “Io c’ero” per comprovare il numero dei presenti, mentre sono in vendita le cuffie commemorative  – in edizione limitata – della manifestazione. Parte del ricavato sarà devoluto alla Croce Verde di Viareggio.

Ogni edizione è stato caratterizzata da un colore diverso: bronzo è la tonalità scelta per il 2019, nel primo dei 3 anni che porterà il colore argento per il 2020 e l’oro per il 2021 quando verrà celebrato il decennale del tuffo di Viareggio.

Ancora una volta il Comune di Viareggio  sostiene la manifestazione come  veicolo promozionale anche per il Carnevale di Viareggio. Unica eccezione al presentarsi in costume da bagno per il tuffo è quella di essere mascherato.

A fine tuffo, la Escape Tuscany Triathlon offrirà un tè caldo a tutti i partecipanti.

L’8^ edizione avrà come mascotte del Tuffo il Granchio: ogni edizione passata ha avuto un simpatico animaletto come partner.

Si rinnova, anche per questa edizione, il gemellaggio con il Tuffo di Brindisi dell’Associazione Culturale “Amici della Conca”.

 

Cosa: “Hai Freddo? Stay Home”, Tuffo di Capodanno Città di Viareggio

Quando: martedì 1 gennaio 2019 dalle 12 alle 12,30 – zona cambio sorvegliata

Dove: Belvedere Delle Maschere Piazza Mazzini Viareggio

Costo: 10 euro la cuffia in edizione limitata 

Partecipazione al tuffo libera, ma con firma nell’elenco partecipanti “Io c’ero”

 

foto: il tuffo dello scorso Capodanno