Vinicio Capossela al NumeriPrimi Pisa Festival

Lunedì 8 luglio in piazza dei Cavalieri a Pisa Vinicio Capossela presenta il suo ultimo album, “Ballate per uomini e bestie”

 

“Un’opera di grande forza espressiva che guarda alle pestilenze del nostro presente travolto dalla corruzione del linguaggio, dal neoliberismo, dalla violenza e dal saccheggio della natura”. È Ballate per uomini e bestie, il nuovo album di Vinicio Capossela. Il cantautore lo porterà dal vivo lunedì 8 luglio a Pisa, nell’ambito della prima edizione del festival NumeriPrimi.

Il disco è un “canzoniere” che, evocando un medioevo fantastico fatto di bestie estinte, creature magiche, cavalieri erranti, fate e santi, mette in mostra le similitudini e il senso di attualità che lo legano profondamente alle cronache dell’oggi. Il racconto e il canto divengono strumento per tentare un riavvicinamento al sacro e alle bestie, indispensabile punto di accesso al mistero della natura, anche umana.

La forma scelta da Capossela è quella della ballata, che prende il caos delle parole in libertà, l’esperienza liquida del divenire, le riduce a storia e le compone nel fluire di strofe. Tra i 14 brani che compongono l’album, anche canzoni ispirate alla grande letteratura, dai testi medievali alle opere di poeti amati come Oscar Wilde e John Keats.

La scaletta del concerto propone anche alcuni classici del repertorio di Capossela, legati a doppio filo al tema del concerto.

 

Info

Cosa: Ballate per uomini e bestie di Vinicio Capossela
Quando: lunedì 8 luglio, ore 21,30
Dove: piazza dei Cavalieri, Pisa
prevendite: www.ticketone.it