Vittorio Storaro a Villa Bertelli per il Premio Pavlova 2020

Sabato 12 dicembre 2020 a Villa Bertelli, Forte dei Marmi, talk show senza pubblico dedicato al Premio Pavlova 2020. Il premio Oscar per la fotografia Vittorio Storaro in collegamento da Roma

 

Si terrà a distanza e senza pubblico, l’edizione 2020 del Premio Pavlova, a Villa Bertelli, Forte dei Marmi. L’appuntamento è per sabato 12 dicembre alle 17,30: e a ricevere il premio sarà, in collegamento da Roma, Vittorio Storaro, tre volte Oscar per la fotografia con Apocalypse Now, Reds e L’ultimo imperatore.

In diretta televisiva (a cura di NoiTv) e senza pubblico, il giornalista Enrico Salvadori proporrà uno special, al quale parteciperanno, sempre da Roma, Daniela Bortignoni, direttrice dell’Accademia Silvio D’Amico, Daria Puskova, direttrice del Centro di scienze e cultura russa ed Enrico Bufalini, direttore dell’Archivio storico dell’Istituto Luce.

In collegamento da Mosca ci saranno Tatiana Shumova, presidente del Centro Internazionale dei Festival di Mosca, Nataliya Nikishkina rappresentante de La Dante Alighieri di Mosca e Ekaterina Spirova dell’Associazione Russia-Italia.

A fare gli onori di casa, il presidente di Villa Bertelli Ermindo Tucci, Daniele Ceccarini e Stefano Volpi per il Premio Pavlova.

Le immagini del talk show saranno trasmesse in diretta sulle pagine Facebook e Instagram di Villa Bertelli e sul canale You Tube di Noi Tv, che riproporrà in televisione, durante il fine settimana, la registrazione dell’evento.

Storaro racconterà alcuni aneddoti della sua lunga e strepitosa carriera. Una vita ricca di successi, che lo ha portato a lavorare con i maggiori registi del ’900.

Il Premio Pavlova è intitolato alla memoria della più grande attrice e regista di teatro del ’900, che ha portato in Italia il metodo Stanislavskij, ha insegnato regia all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico di Roma ed è stata regista al Teatro della Scala a Milano.

Istituto nel 2011, il premio viene assegnato ogni anno a un artista vivente di chiara fama.